125cc: qualche problema in più del previsto per Marquez

Test a Barcellona con diversi inconvenienti

19 febbraio 2010 - 4:04

Probabilmente Marc Marquez non si aspettava dei test a Barcellona così… problematici. Maltempo nella prima giornata, una caduta senza colpe nella seconda, causata da un errore di Julian Simon davanti a sè. Il talentuoso pilota spagnolo non si è perso d’animo e, nel suo bilancio dei primi giorni di prove, si può comprendere come non sia riuscito a imprimere il proprio ritmo solo a causa di problematiche e sfortune di ogni genere.

Devo dire che è stata una giornata strana, condizionata da alcuni problemi ed eventi sfortunati“, ha detto Marc Marquez. “Non siamo riusciti a sfruttare il tempo in cui la pista era veloce: prima Julian Simon è caduto davanti a me e non ho potuto evitarlo, poi nel pomeriggio le temperature si sono abbassate di parecchio e non potevamo migliorare i nostri tempi“.

Provando a tralasciare questi problemi, il nuovo acquisto del team Ajo Motorsport si è comunque detto soddisfatto per esser riuscito a trovare fiducia in sella alla propria Derbi RSA.

Con la moto mi sto trovando bene. Noi continuiamo a lavorare senza pressioni, con pazienza, passo dopo passo e penso che siamo già ad un buon punto, ci manca solo un tempo sul giro in condizioni normali per dimostrarlo“, ha concluso il 17enne pilota iberico.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”

British Talent Cup: Seabright e Horsman vincenti a Snetterton

MotoGP: Ducati che ancora non svolta e il sogno Marc Marquez