125cc: Nico Terol “Oggi ho preferito non rischiare”

Resta leader del mondiale anche dopo Jerez

2 maggio 2010 - 12:10

Per costruire un campionato vincente è necessario sapersi controllare ed accontentare. Così deve aver pensato Nico Terol, che oggi ha dato il massimo finchè poteva, risparmiandosi nel finale quando nulla ha potuto nei confronti di Pol Espargaro. Il pilota del team di Jorge “Aspar” Martinez è comunque soddisfatto di questo risultato che lo conferma quale leader della classifica.

Sono davvero molto felice perchè questo weekend abbiamo svolto un lavoro eccezionale“, afferma Nico Terol. “La gara è stata molto dura, ma avevo un buon passo. La mia strategia era semplice: spingere forte all’inizio provando ad andar via, ma purtroppo negli ultimi giri le gomme erano particolarmente usurate e per poco non ho finito per volare a terra.

A quel punto mi sono reso conto che era meglio raccogliere 20 punti per la classifica: Pol (Espargaro) mi ha passato e se n’è andato, ho provato per un attimo ad andare al limite per seguirlo, ma aveva un altro ritmo. Sono comunque molto felice, sono 20 punti preziosi per il campionato e di questo sono molto soddisfatto“.

Adesso Nico Terol può vantare su di un margine di 7 punti rispetto a Pol Espargaro, che paga un pò il quarto posto di Losail, mentre sono caduti Marquez e Vazquez sul podio in Qatar.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Brad Binder e Michele Pirro

MotoGP Austria: analisi e commenti delle Prove Libere 1

Moto2, Austria: Prove 1 nel segno di Sam Lowes

MotoGP, Misano

MotoGP Misano: Biglietti, come acquistarli o chiedere il rimborso