125cc: Nico Terol “Importante tornare in testa alla classifica”

Nuovamente leader del campionato dopo Assen

26 giugno 2010 - 12:10

Non è riuscito a battere Marc Marquez, ma Nico Terol più che recriminare per i doppiati che lo hanno infastidito nel proprio giro veloce è soddisfatto per esser tornato nuovamente in testa alla classifica di campionato dopo la battuta d’arresto di Silverstone. Adesso il pilota del team Aspar guida il mondiale con 3 punti di vantaggio rispetto a Pol Espargaro, alle sue spalle sul traguardo, e può guardare con fiducia alle prossime gare a cominciare da Barcellona.

Sono molto contento per la gara perchè siamo tornati sul podio dopo Silverstone“, ammette Nico Terol. “Qui ho dato tutto me stesso, ho dato l’anima, eppure Marquez aveva un ritmo incredibile. La mia strategia era quella di stare dietro a lui più vicino possibile e fare corsa insieme a lui, così da giocarmi qualcosa nel finale.

Ci sono riuscito, ma nel finale la mia posteriore ha calato di grip ed in più ho trovato dei piloti più lenti che ci hanno divisi e ho anche rischiato di cadere con un doppiato, ci è mancato davvero poco.

Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto in questo fine settimana, l’unico rammarico è per quel pilota che forse mi è costato la possibilità di lottare con Marc. Ritornare in testa al campionato non vuol dire molto in questo momento, io voglio soltanto concentrarmi gara dopo gara anche se, ovviamente, non voglio perdere terreno su Espargaro e Marquez, sono molto forti in questo momento“.

Con la vittoria anche Marquez si è rifatto sotto, adesso è soltanto a 11 punt proprio da Nico Terol, a 8 da Pol Espargaro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Alvaro Bautista scopre Imola “La pioggia? Non ho paura”

MotoGP: Aprilia con lo spoiler già a Jerez?

CIV Superbike: Michele Pirro-Ducati V4R, chi li batte al Mugello?