125cc: Marquez “Peccato cadere per colpa di un altro pilota”

Centrato al via di Aragon da Randy Krummenacher

20 settembre 2010 - 4:03

Poteva dar vita ad una “mini-fuga” in campionato, tenendo conto del mostruoso passo gara mostrato nelle prove. In realtà Marc Marquez si è ritrovato a terra già alla prima curva, centrato da Randy Krummenacher: comprensibile la delusione dell’ormai ex-leader della classifica, adesso dietro di 11 punti rispetto a Nico Terol.

Era stato un buon fine settimana, siamo rimasti sempre concentrati consapevoli di quanto fosse importante prendere più punti possibili”, spiega Marquez. “Al via non ho commesso errori, non ho sbagliato nulla, ma Krummenacher mi ha preso e buttato a terra. E’ davvero un peccato, tutto il lavoro svolto è andato in fumo per un errore di un pilota che ha toccato il freno soltanto alla fine del rettilineo.

E’ stato un weekend rovinato da Krummenacher, ma se non altro con la vittoria di Espargaro adesso noi tre in testa alla classifica siamo molto vicini. Non abbiamo ora altra alternativa che pensare a Motegi, la nostra prossima gara“.

Randy Krummenacher, squalificato dalla direzione gara, è poi andato da Marc Marquez a spiegare la dinamica dell’accaduto, volato a terra a seguito di un contatto da dietro con un altro pilota.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Michele Pirro

CIV Superbike Mugello: Michele Pirro dà mezzo secondo a tutti

Valentino Rossi ad Aragon

Valentino Rossi boccia Tsuji: “Il cambio migliorerà lo sviluppo della moto”

Jorge Lorenzo

MotoGP: Jorge Lorenzo-Honda è un calvario, ma chi molla paga