125cc Le Mans Prove Libere 2: lotta tra Espargaro e Terol

I due separati da pochi millesimi, diverse cadute

22 maggio 2010 - 5:53

Ultimo turno di prove della 125cc sul circuito Bugatti di Le Mans nel segno del 44. Il numero di gara di Pol Espargaro, ancora il più veloce su Derbi del team ufficiale Tuenti, ma anche il riferimento cronometrico: 1’44″044. La mattinata del sabato sul circuito della Sarthè sembra riproporre il duello degli ultimi 5 giri di Jerez, con la lotta tra Espargaro e Nico Terol, secondo a soli 66/1000, in chiara risalita dopo i problemi di ieri che l’avevano costretto alla resa nei conclusivi minuti della sessione.

Discorso analogo per Bradley Smith, addirittura 3°, che inizia soltanto adesso il vero e proprio week-end di Le Mans: ieri solo 9 giri a referto ed un motore KO della sua Aprilia RSA schierata dal team Aspar. Alle spalle del pilota britannico troviamo Marc Marquez, caduto alla variante “Chemin aux Boeu” fortunatamente senza compromettere ulteriormente la propria condizione fisica, già non al meglio per la frattura “semplice” alla clavicola rimediata a Jerez.

Marquez è caduto così come Tito Rabat (Variante Dunlop) e, nello stesso punto del pilota Ajo Motorsport, il campione europeo e tedesco in carica Marcel Schrotter al personale primo giro, probabilmente per un guasto tecnico alla Honda schierata dal team Interwetten. Nessun problema per Vazquez che si è invece portato in quinta posizione davanti a Cortese, Krummenacher e Zarco primo del folto gruppo di francesi al via della gara di casa.

Progressi per i giovani Adrian Martin (conosce il tracciato), 12° con la RSA del team Aeroport de Castello di Alex Debon, e per Luis Salom già 13° con la seconda Aprilia di Molenaar dopo aver corso le prime due gare in Lambretta (sostituito dall’olandese Van Der Mark, 23°). Gli italiani sono indietro con Lorenzo Savadori 17° (Aprilia di Matteoni), Riccardo Moretti 21° (Aprilia di Fontana) e Marco Ravaioli 24° con la seconda Lambretta della Engines Engineering.

125cc World Championship 2010
Le Mans, Classifica Prove Libere 2

01- Pol Espargaro – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – 1’44.044
02- Nico Terol – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.066
03- Bradley Smith – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.587
04- Marc Marquez – Red Bull Ajo Motorsport – Derbi RSA 125 – + 0.670
05- Efren Vazquez – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – + 0.785
06- Sandro Cortese – Avant Mitsubishi Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.883
07- Randy Krummenacher – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.078
08- Johann Zarco – WTR San Marino Team – Aprilia RSW 125 – + 1.313
09- Danny Webb – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 1.335
10- Tito Rabat – Blusens STX – Aprilia RSA 125 – + 1.580
11- Tomoyoshi Koyama – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 1.698
12- Adrian Martin – Aeroport de Castello Ajo – Aprilia RSA 125 – + 2.012
13- Luis Salom – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.143
14- Jasper Iwema – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 2.251
15- Alberto Moncayo – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 2.322
16- Jakub Kornfeil – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 2.575
17- Lorenzo Savadori – Matteoni CP Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.907
18- Alexis Masbou – Ongetta Team – Aprilia RSW 125 – + 2.916
19- Louis Rossi – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 3.086
20- Jonas Folger – Ongetta Team – Aprilia RSA 125 – + 3.243
21- Riccardo Moretti – Fontana Racing – Aprilia RSA 125 – + 3.255
22- Sturla Fagerhaug – AirAsia Sepang Int. Circuit – Aprilia RSW 125 – + 3.629
23- Michael Van Der Mark – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 – + 4.199
24- Marco Ravaioli – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 – + 4.725
25- Kevin Szalai – Equipe de France Vitesse Espoir – Honda RS125R – + 5.428
26- Gregory Di Carlo – Equipe de France Vitesse Espoir – Honda RS125R – + 5.681
27- Morgan Berchet – Xtreme Racing Team – Honda RS125R – + 9.791

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, incidente Ducati-KTM: Jorge Lorenzo difende Pol Espargarò

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, disastro Honda senza Marc Marquez. Puig: “Non siamo contenti”

portimao motogp 2020

MotoGP UFFICIALE A Portimão l’ultimo GP della stagione 2020