125cc: il duello Espargaro Vs Terol al Motorland Aragon

I due piloti raccontano strategie e sorpassi all'ultimo giro

22 settembre 2010 - 3:34

La classica gara di studio terminata con un sorpasso all’ultimo giro. E che sorpasso! Pol Espargaro è riuscito a battere Nico Terol mettendo a frutto una strategia studiata e costruita sin dal via, da quando ha saputo del ritiro di Marc Marquez (“L’ho visto sul maxischermo prima della segnalazione dai box“), da quando si è ritrovato davanti il connazionale Terol.

Rispetto alle recenti gare, Misano in primis, “Polyccio” si è ritrovato una Derbi RSA a posto: non perdeva granchè in rettilineo, nonostante i problemi (con caduta al seguito) delle prove si è sempre detto soddisfatto della messa a punto. Al resto ci ha pensato lui con un sorpasso da… videogioco.

Ho seguito Terol, ma era molto veloce“, ha spiegato Espargaro. “Volevo vincere e ho dato il tutto per tutto: ho preso la scia nel rettilineo, mi son buttato all’esterno e sono riuscito a passarlo. E’ stato davvero una bella manovra, ma oggi dovevo vincere anche per il campionato“.

Come l’ha presa Nico Terol? Si è “consolato” con la ritrovata leadership di campionato complimentandosi, inevitabilmente, con il rivale. “E’ stato bravo, non mi aspettavo il sorpasso in quel punto. Ci tenevo molto a vincere, ma anche un secondo posto per la classifica va bene“. Non osiamo immaginare con Marc Marquez in pista cosa può succedere nelle prossime gare…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Michele Pirro

CIV Superbike Mugello: Michele Pirro dà mezzo secondo a tutti

Valentino Rossi ad Aragon

Valentino Rossi boccia Tsuji: “Il cambio migliorerà lo sviluppo della moto”

Jorge Lorenzo

MotoGP: Jorge Lorenzo-Honda è un calvario, ma chi molla paga