125cc: i quattro italiani al via del mondiale 2010

Savadori, Moretti, Marconi e Ravaioli nel mondiale

6 aprile 2010 - 3:18

Quattro italiani al via per difendere il nostro movimento del motociclismo nel mondiale 125cc. Lorenzo Savadori, Luca Marconi, Marco Ravaioli e Riccardo Moretti saranno i piloti schierati nella ottavo di litro sin dall’esordio stagionale di Losail, con programmi differenti, ma tutti con la voglia di ben figurare con il desiderio di ritrovare la bandiera tricolore sul gradino più alto del podio.

Non sarà facile, anzi, il percorso risulta già in salita, come si è potuto evincere dai test invernali. Lorenzo Savadori, atteso al riscatto dopo un difficile 2009 di debutto nella serie iridata, si è infortunato al braccio sinistro, riuscendo solo a percorrere qualche giro a Jerez. Non è da meno Marco Ravaioli, esordiente con la Lambretta, caduto e fratturatosi allo scafoide a Valencia, mentre Luca Marconi e Riccardo Moretti dovranno ben presto trovare il feeling con moto e squadra.

Proprio il pilota di Sant’Agata, campione italiano in carica, è forse il più atteso. Arrivato nel mondiale a 25 anni, è riuscito all’ultimo a trovare l’accordo con il team di Italo Fontana per disporre di una competitiva Aprilia RSA: i test di Jerez, in questo senso, sono tornati utili per una prima impressione generale, al fine di migliorarsi già a partire da Losail.

Quanto a Lorenzo Savadori, il 2010 per lui rappresenta l’anno del riscatto. Dopo aver impressionato nella Red Bull Rookies Cup, vinto il titolo italiano ed europeo nel 2008, l’esordio nel mondiale l’ha visto faticare un pò più del previsto, ritrovandosi a piedi prima di Estoril per problemi di budget del Fontana Racing. Tornato in azione a Valencia grazie all’apporto di Aprilia e FMI, “Sava” ha poi trovato l’accordo con il Matteoni Racing, la squadra ideale per poter programmare un campionato ben diverso rispetto a 12 mesi or sono.

Disporrà di una buona moto e squadra anche Luca Marconi, chiamato dal World Wide Race (Ongetta Team) di Fiorenzo Caponera con una Aprilia RSW. Al debutto assoluto invece Marco Ravaioli, scelto dalla Engines Engineering per il progetto Lambretta Reparto Corse: le prime gare saranno un test generale, aspettando tempi migliori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alex Marquez MotoGP Test Valencia

MotoGP: Alex Marquez, il debutto (e il retroscena) con Honda LCR

MotoGP Test Valencia 2020

Test MotoGP Valencia: segui la diretta LIVE

Valentino Rossi MotoGP 2019

Valentino Rossi contro il tempo: “Ognuno ha la sua storia”