125cc: gli italiani al Sachsenring, punti per Lorenzo Savadori

Primi punti per il pilota Matteoni, a terra gli altri

21 luglio 2010 - 5:29

La tappa del Sachsenring della classe 125cc ha riportato in zona punti, per la prima volta in questa stagione, il Campione italiano ed Europeo 2008 Lorenzo Savadori. Portacolori del Matteoni Racing, il talentuoso pilota cesenate è riuscito a centrare il primo risultato di rilievo di questa stagione cogliendo il 12° posto finale, 4 punti preziosi per la classifica frutto anche di una… danza della pioggia: “Ho sperato nella pioggia perchè con queste condizioni il mio peso non mi penalizza, anzi, può esser un vantaggio“, ha detto Lorenzo, purtroppo l’unico italiano sul traguardo.

Simone Grotzkyj Giorgi, dopo una serie di gare positive con la Aprilia del Fontana Racing, è invece caduto quando era in 13° posizione, recuperando da una partenza difficile. La scelta delle gomme intermedie è risultata lungimirante: prima della scivolata il pilota pesarese aveva dato vita ad una serie di sorpassi anche nei confronti di piloti che hanno concluso intorno alla top ten (vedi Kartheininger, wild card al Sachsenring).

Fuori dai giochi anche Luca Marconi, ancora a zero in classifica, decisamente sfortunato. Caduto nel Warm Up ha rimediato un infortunio alla spalla destra: partito con gomme rain ha preferito ritirarsi non potendo lottare per la zona punti.

Stava disputando una bella gara con la sua Lambretta Marco Ravaioli: dopo 4 giri era 20°, ma purtroppo una scivolata l’ha tolto di scena pregiudicando una potenziale gara favorevole per la Lambretta (Michael Van Der Mark era addirittura 9° nei primi giri).

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Voglio provare il motore 2020”

Pedrosa Binder test Valencia

Dani Pedrosa, punto di riferimento di Brad Binder nei test a Valencia

Sandro Cortese

Sandro Cortese al posto di Alex Marquez in Moto2?