125cc Estoril Prove Libere 2: Nico Terol si conferma

Resta imprendibile al termine del primo giorno di Estoril

29 aprile 2011 - 11:04

Splende il sole al Circuito di Estoril, i tempi si migliorano nella seconda sessione di prove libere della classe 125cc a maggior ragione per l’indiscusso capoclassifica del campionato, Nico Terol. Il vice-campione del mondo con la Aprilia RSA 125 preparata dal team Aspar ha fermato i cronometri sull’1’46″500 netto, quanto basta per lasciare a circa 1″ gli avversari dando seguito al trend mostrato in questo primo scorcio di campionato. Risulta “imprendibile” Terol anche sul tracciato dove, lo scorso anno, consegnò a Marc Marquez il titolo mondiale. Non ci sono di questi problemi perchè Sandro Cortese, suo primo inseguitore, paga 7 decimi con la Aprilia RSA del Racing Team Germany, seguito a 1″ da Johann Zarco (Derbi dell’Ajo Motorpsort) sul podio per la prima volta a Estoril, il suo compagno di squadra Hector Faubel (Bankia Aspar Team) che paga esattamente 1″111 in classifica.

Non ci sono grandi sorprese se non il quinto tempo di Miguel Oliveira, vice-campione europeo e spagnolo in carica, talento portoghese portato nel mondiale dal team Andalucia Banca Civica con una buona Aprilia RSA con la quale si è messo in luce a Jerez dove ha lottato nella top-3 prima di una scivolata. In casa il giovanissimo 16enne può puntare ad un risultato di prestigio, anche a scapito del suo compagno di squadra Alberto Moncayo (6°), Jonas Folger (7° dopo il podio di Jerez) e Danny Kent ottavo e primo dei piloti in sella ad una “vecchia” RSW.

Completano la top ten Luis Salom (operato di recente alla mano destra) ed il terzo pilota di casa Aspar Adrian Martin, dodicesimo è invece Efren Vazquez protagonista ad inizio sessione di una scivolata alla “Gancho”, rinomato tornantino in salita da bassa percorrenza.

Per gli italiani Simone Grotzkyj Giorgi perde 3 posizioni rispetto al mattino ritrovandosi 14° a 2″8 dalla vetta, seguito in 19° piazza da Luigi Morciano (Team Italia FMI, 14° lo scorso anno a Estoril conquistando i primi punti mondiali come wild card), più staccati Alessandro Tonucci (25°) e Francesco Mauriello (30°). Momentaneamente ancora fuori dal 107 % l’indiano Sarath Kumar, costretto domani a limare almeno 1″5 per prender parte alla sua prima gara nel Motomondiale.

125cc World Championship 2011
Estoril, Classifica Prove Libere 2

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’46.385
02- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.708
03- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.064
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.111
05- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.625
06- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.865
07- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.884
08- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.956
09- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.022
10- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 2.147
11- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.230
12- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 2.329
13- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 2.807
14- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.814
15- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.849
16- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.221
17- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 3.551
18- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.563
19- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 3.869
20- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.992
21- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.162
22- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 4.201
23- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 4.218
24- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.239
25- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.576
26- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 4.645
27- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.690
28- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.762
29- Peter Sebestyen – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 6.470
30- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 6.492
31- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 6.989
32- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.412

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Phillip Island Circuit

MotoGP Phillip Island: orari TV SKY, TV8 e streaming

Marc Marquez e Mick Doohan

MotoGP, Marc Marquez a Phillip Island per un altro storico record

Johann Zarco

MotoGP, il ritorno di Johann Zarco: tanti dubbi sul futuro