125cc: Espargaro, Terol e Marquez in fuga campionato

Tre contendenti al titolo mondiale della 125cc

29 giugno 2010 - 1:45

Terol 118, Espargaro 115, Marquez 107. La situazione di campionato per la classe 125cc dopo Assen è ben definita: i tre piloti spagnoli in rappresentanza, rispettivamente, dei team Aspar, Tuenti e Ajo stanno dominando le posizioni di testa della classifica monopolizzando, gara dopo gare, i piazzamenti a podio.

Nelle ultime tre gare Marc Marquez ha conquistato la vittoria, un tris senza appello che consente al pupillo di Emilio Alzamora di tornare in corsa per il titolo alla sua prima stagione con la Derbi. Dopo il pesante zero di Jerez dovuto ad un problema tecnico alla propria RSA (rottura del silenziatore) e successiva caduta, Marquez è salito sul podio a Le Mans in terza posizione iniziando dal Mugello la propria sequenza impressionante di vittorie.

Con la vittoria di Assen abbiamo acquistato più fiducia nei nostri mezzi“, ha detto Marquez. “Sappiamo ora di poter esser veloci in ogni condizioni. Dobbiamo comunque tenere i piedi per terra e restare concentrati perchè, come si è visto a Jerez, un incoveniente è dietro l’angolo“.

Ha datto della propria costanza di rendimento la propria forza Nico Terol, che è risalito in testa alla classifica grazie al secondo posto di Assen, unico ad impensierire Marquez per la vittoria, penalizzato da alcuni doppiaggi nelle battute finali.

Siamo tornati sul podio dopo la battuta d’arresto di Silverstone, ma soprattutto siamo di nuovo in testa al campionato. Non vuol dire molto in questo momento, ma non possiamo perdere terreno su Espargaro e Marquez. In ogni caso pensiamo sempre gara dopo gara“.

Terzo ad Assen, Pol Espargaro non dispera. Il weekend non era iniziato nel migliori dei modi, ma grazie alla squadra è riuscito a risolvere una situazione difficile ottenendo altri punti preziosi per la classifica confermandosi costante e competitivo in ogni circuito, al contrario delle difficoltà della scorsa stagione.

Abbiamo avuto qualche problema, anche in gara sono partito male. Lì ho praticamente buttato al vento le mie possibilità di vincere. Vedendo l’analisi dei tempi avevamo il potenziale per lottare con Marquez e Terol, ma con 2″ persi subito era impossibile recuperare. Sono comunque felice, abbiamo rimediato ad una situazione difficile…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez di nuovo sotto i ferri, il rientro si allontana

MotoGP, Valentino Rossi e Fabio Quartararo

MotoGP, Valentino Rossi e l’erede spuntato 15 anni dopo

pedrosa ktm motogp

MotoGP, Beirer (KTM): “Pedrosa wild card nel 2021? È possibile”