25 Luglio 2009

125cc Donington Qualifiche: pole in casa per Bradley Smith

Alle sue spalle 5 spagnoli, indietro gli italiani

La quinta pole position in carriera, ma la più dolce per Bradley Smith, quella in casa a Donington Park. Ci è riuscito il talento di Oxford, un pò indietro dalla vittoria al Mugello a questa parte, grazie ad un giro quello finale semplicemente perfetto, riuscendo a mostrare l’orgoglio britannico davanti alla “Armata” spagnola. Sono cinque i piloti della Real Casa alle sue spalle, da Marc Marquez che inserisce la sua KTM in un nugolo di Derbi/Aprilia ufficiali, ma soprattutto nel bel mezzo del dominio del team di Jorge Martinez.

Smith è in pole, ma ci sono pur sempre Sergio Gadea e Julian Simon in prima fila, con quest’ultimo scivolato a inizio sessione perdendo su per giù qualcosa come 15 buoni minuti di qualifiche. Tanti per poter, sul tracciato di casa, impensierire Smith, ma abbastanza per ritrovarsi davanti ai piloti ufficiali Derbi, Joan Olive e Pol Espargaro, a loro agio in seconda fila con delle RSA finalmente veloci e affidabili dopo i problemi tecnici di inizio stagione. Tra di loro si nota anche Nico Terol e Sandro Cortese, ottavo, mentre è una giornata mesta per gli italiani.

Il migliore risulta sempre e costantemente Andrea Iannone, decimo nonostante le avversità ed una Aprilia che paga dazio rispetto alla concorrenza. Il pilota di Vasto prova a metterci del suo in previsione di domani dove partirà dalla terza fila insieme a Simone Corsi, 12° con la RSA del Fontana Racing dove è dato per disperso Lorenzo Savadori, solo 26°. Indietro anche Lorenzo Zanetti, 22°, mentre Luca Marconi è in fondo e Luca Vitali addirittura fuori dai piloti qualificati. Che “Caporetto”, altro che “Sabato italiano” in quel di Donington Park.

Alessio Piana

Lascia un commento