125cc: aggiornamento sulle condizioni di Marc Marquez

Le Mans non dovrebbe esser a rischio per lui

6 maggio 2010 - 6:52

Nella caduta nel corso del primo giro della gara di Jerez causata dalla rottura del silenziatore della sua Derbi RSA 125 Marc Marquez, scattato dalla pole, si è infortunato con potenzialmente a rischio la partecipazione al prossimo Gran Premio in calendario sul circuito Le Mans.

Fortunatamente le condizioni del pilota Ajo Motorsport potrebbero consentirgli di correre in Francia. In questi giorni, seguito dal suo mentore Emilio Alzamora, si è diretto verso la Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona dal Dottor Xavier Mir, che ha curato in questi ultimi anni Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Toni Elias.

Il responso parla di una lussazione della scapola e dell’omero della spalla destra. Lo scanner tridimensionale e l’ecografia dinamica hanno evidenziato che non c’è alcuna frattura, ma c’è necessità di riposo assoluto per una settimana ed in 8 giorni si può riprendere il recupero funzionale della spalla infortunata.

Più problematica l’ustione di secondo grado (!) del lato sinistro dell’addome, curata con antibiotici. Tempi di recupero? Due settimane, potenzialmente in tempo per Le Mans.

Dal canto suo Marquez ha fatto sapere di non stare proprio benissimo, ma che dovrebbe rientrare regolarmente nella prossima prova del campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Maverick Vinales nella FP1 GP Brno 2020

MotoGP Brno: analisi e commenti FP1. Pecco Bagnaia in ospedale

lowes moto2

Moto2, Brno: acuto di Sam Lowes nelle prime prove libere

MotoGP, Brno: Takaaki Nakagami in evidenza nelle prime libere