World Endurance: brutta caduta per Gwen Giabbani a Suzuka

Fortunatamente nessun infortunio

14 giugno 2010 - 3:15

Nel corso del secondo turno di qualifiche della 300 kilometri di Suzuka Gwen Giabbani, regolarmente iscritto con la YZF R1 #1 del Yamaha Austria Racing Team, è stato protagonista di una brutta caduta nel corso di un suo giro lanciato.

Il campione del mondo in carica, specialista delle corse di durata, è stato trasportato immediatamente all’Ospedale più vicino al tracciato nipponico e, per fortuna, non sono state riscontrate fratture.

In un primo momento si pensava ad un infortunio alla gamba destra, ma le visite mediche di rito hanno scongiurato questa eventualità.

Giabbani non ha ovviamente corso la 300 kilometri di Suzuka, con la Yamaha YZF R1 della YART condotta soltanto da Igor Jerman, ottavo assoluto sul traguardo. Il forte pilota francese insieme a Steve Martin ritornerà in sella per la 8 ore di Suzuka del 25 luglio prossimo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ERC Ducati

ERC Ducati: sfida 24h Le Mans per la Panigale V4 R

Le Mans

Una 24 ore di Le Mans Moto senza i giapponesi

24 Heures Motos Le Mans

Storia della 24 Heures Motos Le Mans: dal 1996 al 2000 (5° Parte)