Sepang

Da Sepang a Suzuka: posti in palio per l’edizione 2020 della 8 ore

La 8 ore di Sepang rappresenterà una gara di qualificazione per la 8 ore di Suzuka 2020 con fino a 26 posti in palio: ecco perché.

3 dicembre 2019 - 11:02

Il secondo round del FIM EWC 2019/2020, la prima gara “invernale” nella storia del Mondiale Endurance, un maxi-evento insignito della denominazione di “Race of Malaysia”. La 8 ore di Sepang del 14 dicembre prossimo sarà tutto questo, ma non solo. Ufficialmente con la maratona malese del calendario scatterà il conto alla rovescia per la 8 ore di Suzuka 2020. Non per modo di dire, ma a tutti gli effetti, in qualità di corsa di qualificazione per la “gara delle gare“.

SUZUKA TRY OUT

Per convincere le squadre All Japan e del continente asiatico a prender parte all’evento, la 8 ore di Sepang risulta la prima corsa valevole per i “Suzuka Try Out”, una serie di gare che determineranno le squadre ammessi di diritto alla 8 ore del Sol Levante del 19 luglio 2020. Chi vorrà competere a Suzuka, dovrà passare per la 8 ore di Sepang o, in alternativa, nella tappa dell’All Japan sul tracciato dell’ottovolante ed ai Suzuka Sunday Road Race. Con l’obiettivo, oltretutto, di ottenere un risultato di rilievo per rientrare nell’entry list della 8 ore.

26 POSTI IN PALIO

In futuro la 8 ore di Sepang risulterà ancor più determinante per questo fine, ma già per questa inaugurale edizione assegnerà fino ad un massimo di 26 posti per Suzuka 2020. Nello specifico, posto garantito per i 20 migliori team sul traguardo in Malesia, più ulteriori 6 ripartiti tra i migliori team “del Sud Est Asiatico” classificatisi nelle graduatorie EWC (3 posti) e Superstock (3).

CONTO ALLA ROVESCIA PER SUZUKA

Per questa ragione Sepang sancirà il via ufficiale al conto alla rovescia per la 8 ore di Suzuka 2020. Per fare un esempio, Yamaha Sepang Racing Team corre con l’intento di “qualificare” Yamaha Factory, così come al via si registrano le adesioni di team All Japan come Honda Asia (nella foto d’apertura), Kawasaki RS-ITOH, Aprilia Sugai Racing Japan e tanti altri. Al momento, infatti, sole 5 squadre hanno il posto garantito per la 8 ore di Suzuka 2020: Kawasaki KRT (in trionfo quest’anno), TONE SYNCEDGE 4413 BMW (vittoriosa nella classe Superstock), Sakurai Honda, Team Frontier, Honda Suzuka Racing Team e Zaif NCXX Racing.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Live, 8 Ore Sepang

LIVE 8 Ore di Sepang: Niccolò Canepa fa vincere Yamaha Yart

Live, 8 Ore Sepang

8 Ore Sepang: Di Meglio affonda vd Mark, le immagini

8 Ore di Sepang, la pioggia ritarda la partenza: guarda gli highlights