Yoshimura SERT

Sylvain Guintoli tra i piloti Yoshimura SERT per il FIM EWC 2021

Poker d'assi per il team Yoshimura SERT Motul del Mondiale Endurance con Sylvain Guintoli affiancato da Gregg Black, Xavier Simeon e Kazuki Watanabe.

19 gennaio 2021 - 20:15

Non chiamatela più SERT. O meglio: non più soltanto SERT, acronimo (per ragione sociale, già cambiato…) di Suzuki Endurance Racing Team. Da questa stagione la “Ferrari dell’Endurance” sarà riconosciuta come Yoshimura SERT Motul, denominazione ufficiale della rinnovata formazione di riferimento Suzuki del FIM EWC. In seguito all’annuncio dell’accordo tra le parti dei mesi scorsi, in data odierna il sodalizio sull’asse Francia-Giappone ha ufficializzato la propria line-up di piloti che affronterà la stagione 2021. Non tre nomi, bensì quattro, destinati ad alternarsi in sella alla GSX-R 1000 #1 nel corso dei 5 round previsti dal calendario.

PILOTI 2021

Questo progetto, sotto l’investitura ufficiale ed il supporto diretto della casa di Hamamatsu, potrà annoverare un poker d’assi per l’assalto al titolo iridato Endurance. Dalla SERT hanno trovato conferma Gregg Black e Xavier Simeon, artefici insieme ad Etienne Masson del 16esimo titolo iridato non più tardi dello scorso mese di settembre alla 12 ore di Estoril. A perdere il posto, sacrificato per “ragioni di stato“, suo malgrado è proprio Masson, il quale ha dovuto cedere il proprio posto a Sylvain Guintoli.

GUINTOLI PUNTA DI DIAMANTE

Nulla di nuovo, considerando che abbiamo già avuto modo di anticipare questo accordo il 31 ottobre scorso. Il Campione del Mondo Superbike 2014, collaudatore e pilota ufficiale Suzuki MotoGP, tornerà così a tempo pieno impegnato in una serie motociclistica, questa volta nell’Endurance. Guintoli rappresenta una figura di garanzia per la casa madre ed il simbolo del nuovo corso: con la SERT prese parte alla 8 ore di Doha 2010 (decisiva per la conquista del titolo mondiale), mentre con Yoshimura alle ultime tre edizioni della 8 ore di Suzuka.

ARRIVA WATANABE

Sempre via-Giappone, in squadra si registra l’apporto di Kazuki Watanabe, dal 2018 con Yoshimura tra 8 ore di Suzuka e All Japan Superbike. Nelle scorse settimane l’ex pilota GoEleven Kawasaki del Mondiale Supersport ha svolto ad Okayama i primi test con la GSX-R 1000 in prefigurazione 2021, rappresentando una risorsa preziosissima per l’antenna nipponica di questa nuova ambiziosa realtà dell’EWC. Presumibilmente il quartetto di piloti formato da Black, Simeon, Guintoli e Watanabe si alternerà nei 5 eventi previsti dal calendario. Nelle 24 ore, dove è prevista la riserva, correranno i 3 più veloci ed in forma, mentre a Suzuka, Oschersleben ed Estoril uno dei piloti dovrà restare in panchina. Spetterà a Yohei Kato, nipote di Pop Yoshimura nonché Team Director del progetto, oltre che al Team Manager Damien Saulnier (tuttora al timone di comando della “nuova” SERT) stabilire le gerarchie nel corso della stagione…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Randy Krummenacher

Wojcik Racing Team alla 24h Le Mans con Randy Krummenacher

British Endurance Racing Team

British Endurance Racing Team conferma i piani 2021

Broc Parkes

Broc Parkes annuncia il ritiro dalle corse