Randy Krummenacher

Wojcik Racing Team alla 24h Le Mans con Randy Krummenacher

Randy Krummenacher affiancherà Gino Rea e Sheridan Morais alla 24 ore di Le Mans del FIM EWC 2021 con la Yamaha #77 del Wojcik Racing Team.

25 febbraio 2021 - 13:42

Una squadra privata, ma ambiziosa e veloce in grado di scalare repentinamente le gerarchie del FIM EWC. Il Wojcik Racing Team, compagine polacca di Grzegorz Wojcik, per la stagione 2021 punta in alto e lo farà con una line-up di piloti di rilievo per la 24 ore di Le Mans del 17-18 aprile prossimi. Accanto ai riconfermati Gino Rea e Sheridan Morais correrà infatti il Campione del Mondo Supersport 2019, Randy Krummenacher.

WOJCIK RACING TEAM

Il team Wojcik debuttò nel FIM EWC in occasione della 8 ore dello SlovakiaRing 2017, senza tuttavia lasciare il segno. Questo esordio ha spinto la struttura ad iscriversi a tempo pieno alla stagione 2018/2019, fortificata da un budget di rilievo (non di poco conto per un team privato), tanto da potersi permettere non una, bensì due R1 preparate da YART ed iscritte alle classi EWC e Superstock. Gara dopo gara, Wojcik ha scalato le classifiche, soprattutto della Stock: la #777 è salita sul podio di classe ad Oschersleben, mentre la #77 ha messo in mostra sprazzi velocistici tra i team indipendenti. Inoltre, con la partecipazione alla 8 ore di Suzuka 2018 (bissata nel 2019), il team Wojcik si è affermato come la prima squadra polacca a prender parte alla “gara delle gare”.

SUPER 2019/2020

La stagione 2019/2020 ha sancito lo step qualitativo in termini di performance e risultati del team Wojcik. Al Bol d’Or un memorabile secondo posto assoluto, podio replicato nella finale di Estoril (3°). Con il quarto posto in campionato, la “nazionale polacca” dell’Endurance si pone tra le squadre indipendenti pronte a stupire per il 2021, a maggior ragione con un equipaggio da… team ufficiale!

ARRIVA KRUMMENACHER

Confermati in squadra Gino Rea (grande artefice dei due podi tra Bol d’Or ed Estoril) e Sheridan Morais, la squadra potrà contare su Randy Krummenacher. Al ritorno quest’anno nel Mondiale Supersport con EAB Racing Yamaha, l’iridato 2019 non sarà un rookie a Le Mans. Sempre due anni or sono difese i colori di YART Yamaha “da riserva”, ben figurando nei turni di prove dedicati al gruppo verde. Il 17-18 aprile prossimi sarà tuttavia titolare in gara, riproponendo una tradizione di famiglia: suo padre disputò infatti qualche tappa dell’Endurance in passato…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Most

Da 8 a 6 ore: a Most gara Endurance “sprint” per il Gran Finale

Bol d'Or

Il Bol d’Or non perdona, la Yoshimura SERT Suzuki impera

Bol d'Or

Yoshimura SERT Suzuki in pole position al Bol d’Or 2021