Julien Enjolras

Julien Enjolras appende il casco al chiodo, ma non lascia il FIM EWC

Julien Enjolras appende il casco al chiodo nell'Endurance per dedicarsi alla Dakar ed alla gestione del Tati Team impegnato con successo nel FIM EWC.

30 novembre 2021 - 10:33

Presenza fissa del Mondiale Endurance, Julien Enjolras ha deciso di appendere il casco al chiodo. Per anni pilota titolare del Tati Team gestito insieme a suo padre Patrick, il motociclista francese ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni, ma non dal Motorsport in senso assoluto.

RITIRO

Settimana scorsa si è svolta la serata di chiusura della stagione 2021 del Tati Team Beringer Racing ed è stata l’occasione per me di annunciare la mia conclusione della carriera da motociclista“, ha spiegato Julien Enjolras. “Dopo più di 25 anni, ho deciso di porre fine alla mia carriera, di un’avventura iniziata nel 1996. Mi rivedo ancor oggi in sella alla mia Suzuki RG 125 nel giorno del mio quattordicesimo compleanno, sul circuito di Ledenon. Da quel momento in avanti ho corso nella Promosport 125, Aprilia Cup, 125 Open con una wild card al Gran Premio di Francia. Ma anche 250 Open, 600 Supersport francese, tre stagioni nel Mondiale Supersport, FSBK per poi correre nell’Endurance. Un’avventura che si conclude oggi dopo 25 anni. Ben 25 anni di lavoro quotidiano, di adrenalina, ferite e anche di dubbi. Venticinque anni di viaggi in Francia, Europa, in tutt il mondo, incontrando persone fantastiche diventate miei amici. Per me sono stati 25 anni di pura felicità e di ricordi che rimarranno impressi per sempre.

SUCCESSI NELL’ENDURANCE

Trentanove anni compiuti, Julien Enjolras annovera 10 partecipazioni al Bol d’Or in carriera e 14 alla 24 ore di Le Mans, l’ultima lo scorso mese di giugno. L’originario di Villefranche con il Tati Team di famiglia si è assicurato nel 2017/2018 la Coppa del Mondo Endurance di classe Superstock, categoria dove ha conquistato complessivamente quattro vittorie.

NUOVA VITA

Insieme a suo padre Patrick, Julien nel 2022 continuerà ad occuparsi della gestione del Tati Team, con una Kawasaki Ninja ZX-10RR al via del FIM EWC. Parallelamente a questo programma, di recente ha intrapreso con successo un progetto legato ai giovanissimi, in primis con suo figlio Milan. A questi programmi si affiancherà tra poche settimane l’esordio alla Dakar dove correrà a quattro ruote con un Can-Am in equipaggio con suo fratello Baptiste, meccanico proprio del Tati Team EWC.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ERC Ducati

Zanetti, Checa, Forés, Gines: squadrone ERC Ducati per l’Endurance

No Limits

Scassa, Calia e Masbou: con No Limits insieme anche per il 2022

TSR Honda

F.C.C. TSR Honda all’assalto del titolo Mondiale EWC 2022