British Endurance Racing Team

British Endurance Racing Team conferma i piani 2021

Per il secondo anno consecutivo il British Endurance Racing Team sarà al via del FIM EWC con un equipaggio rinnovato in sella alla Suzuki #31.

22 febbraio 2021 - 9:01

Da due stagioni a questa parte nel FIM EWC corre una “nazionale britannica“. Il British Endurance Racing Team è una squadra di appassionati d’oltremanica delle competizioni motociclistiche di durata, desiderosi di confrontarsi nell’elite della specialità. Dopo una pregressa partecipazione alla 8 ore di Oschersleben, nel 2019/2020 il BERT ha affrontato la sua prima stagione completa con una Suzuki GSX-R 1000 iscritta alla top class EWC.

DEBUTTO

Un esordio a tempo pieno che ha permesso al BERT di far esperienza, scoprendo le criticità di una disciplina estremamente complicata e difficile. Dal Bol d’Or alla 24 ore di Le Mans passando per la 8 ore di Sepang, il conclusivo round rappresentato dalla 12 ore di Estoril ha visto il team britannico ottenere il suo miglior piazzamento. Un diciottesimo posto incoraggiante, nella speranza di far meglio nell’anno nuovo.

2021

Sulla scia dell’esperienza maturata finora, il British Endurance Racing Team sarà nuovamente al via di tutto il FIM EWC 2021. La squadra diretta da David Railton ha contestualmente rivisto la propria line-up di piloti, doverosamente “Made in UK“. Accanto al riconfermato Jon Railton, correranno tre nuovi piloti partendo da Joe Ackroyd, già con esperienze al TT e Manx GP dove ha difeso i colori del Team Classic Suzuki. In squadra ci saranno inoltre i gemelli Kurt e Matt Wigley, recentemente impegnati nel British Supersport, pronti alla loro prima stagione in un Campionato del Mondo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

HARC-PRO

HARC-PRO Honda ed il rischio di non esserci alla 8h Suzuka 2021

Davide Eccheli

VIDEO Intervista a Davide Eccheli: “Le Mans un sogno che si avvera”

Arrivederci 8 ore di Oschersleben: una grande festa dell’Endurance