AvioBike

AvioBike con un equipaggio rinnovato per la 12h Estoril

Il team AvioBike sarà al via della 12h Estoril con un equipaggio tutto italiano: Giovanni Baggi torna in sella, debutta Francesco Cocco, confermatissimo Andrea Boscoscuro.

30 giugno 2021 - 12:50

Archiviata la 24 ore di Le Mans, il team AvioBike è pronto a ripartire. Realtà italiana dal 2017 impegnata nel Mondiale Endurance FIM EWC, in questi frenetici giorni si sta preparando per la imminente 12 ore di Estoril con il piacevole ricordo dell’edizione 2020, conclusa con un superlativo secondo posto di classe Superstock. Dal primo podio di squadra nel FIM EWC, AvioBike si ripresenterà sul tracciato lusitano con un equipaggio parzialmente rinnovato rispetto a Le Mans. Giovanni Baggi, dedicatosi esclusivamente al ruolo di Team Manager nel corso della 24 ore, tornerà in sella affiancando il riconfermato Andrea Boscoscuro con l’innesto di Francesco Cocco.

IL RITORNO DI BAGGI

A Le Mans ho vissuto in prima persona cosa comporta svolgere il ruolo di Team Manager al 100 % per tutto il fine settimana“, ci ha spiegato Giovanni Baggi. “Ad un certo punto mi sono detto: “Ma negli anni scorsi, come riuscivo a correre e, contemporaneamente, fare il Team Manager?”. Quando affronti un simile doppio-impegno, chiaro tralasci qualcosa. Me ne sono accorto proprio a Le Mans dove siamo stati impeccabili in tutti i briefing pre e post prove, nella definizione delle strategie e di tutti gli aspetti organizzativi. Tuttavia, mi mancava scendere in pista. Lo ammetto: ho una voglia matta di tornare in sella alle mie R1! Per una 12 ore mi sento ancora competitivo, mentre per una 24 ore preferisco puntare su ragazzi che sanno gestire questo estenuante impegno. Non vorrei mai ritrovarmi nella situazione di dover chiedere ad un pilota del mio equipaggio di compiere qualche stint in più a gara in corso perché sono troppo stanco o per altre ragioni. In una 12 ore questo problema non si presenterà. Poi ad Estoril lo scorso anno siamo andati forte, me compreso nonostante un brutto infortunio rimediato nel corso delle prove.

DEBUTTA COCCO

Come detto, con Baggi, Boscoscuro e Cocco, AvioBike porterà in pista un equipaggio tutto italiano. “Andrea Boscoscuro è una certezza e, chiaramente, sarà con noi anche nelle prossime gare“, spiega Baggi. “Da Estoril farà parte del team AvioBike Francesco Cocco. Un ragazzo giovane, veloce che ha manifestato il suo desiderio di voler correre in maniera continuativa nell’Endurance. Eravamo già d’accordo per Le Mans, poi i suo concomitanti impegni agonistici non hanno reso possibile questo scenario. Adesso si è liberato dall’impegno nel CIV, ci siamo risentiti ed accordati per il resto della stagione. Sarà bello correre con un equipaggio tutto italiano. Di sicuro faciliterà il lavoro del team, soprattutto in termini di comunicazione.

PENSIERO AD ESTORIL

Nel 2020 la squadra lodigiana conquistò alla 12 ore di Estoril il suo primo podio nel Mondiale Endurance con lo stesso Baggi, Boscoscuro e Christian Napoli in sella. Ripetersi non sarà facile, ma la fiducia ed i mezzi non mancano. “Ad Estoril nella classe Superstock ci saranno tanti team agguerriti, pertanto sarà indispensabile mantenere la lucidità“, osserva Giovanni Baggi. “Ci presenteremo in pista convinti del nostro potenziale, a mio avviso sul piano velocistico già messo in mostra a Le Mans“. Proseguendo così questa lunga avventura nelle competizioni motociclistiche di durata. “Non smetterò mai di ripeterlo: sono estremamente felice di poter correre nel Mondiale Endurance. Il FIM EWC offre ad una piccola squadra come la mia di mettersi in mostra, in un campionato del mondo e di così alto livello. Per questa ragione continuiamo e continueremo a correre in questa specialità.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Most

Da 8 a 6 ore: a Most gara Endurance “sprint” per il Gran Finale

Bol d'Or

Il Bol d’Or non perdona, la Yoshimura SERT Suzuki impera

Bol d'Or

Yoshimura SERT Suzuki in pole position al Bol d’Or 2021