8 ore di Suzuka 2021

18 Team All Japan ammessi alla 8 ore di Suzuka 2021

Da Gara 1 dell'All Japan Superbike ben 18 squadre si sono garantite il diritto di partecipazione alla 8 ore di Suzuka 2021.

26 aprile 2021 - 20:32

Auspicando nella regolare disputa della 8 ore di Suzuka 2021 prevista per il 7 novembre prossimo, nel frattempo in Giappone proseguono i cosiddetti “Try Out“. Di cosa si tratta? In sostanza di una serie di gare di qualificazione che determineranno le squadre ammesse al via della “gara delle gare“. Considerato l’elevato numero di richieste d’iscrizione all’evento, dal 2017 gli organizzatori hanno istituito questo format che, al momento, ha già garantito di diritto il posto in griglia a 33 squadre.

PRIMA FASE TRA SUZUKA 2019 E SEPANG 2020

Complice la cancellazione dell’edizione 2020, 15 posti sono stati assegnati in virtù dei risultati conseguiti nel precedente biennio. Nello specifico, in base ai verdetti dell’edizione 2019 e della mera partecipazione alla 8 ore di Sepang disputatasi nel medesimo anno. Nella lista di seguito riportata, spicca un’assenza di rilievo. Parliamo del team ufficiale Kawasaki KRT, in trionfo nel 2019, il quale ha declinato il diritto acquisito di partecipazione. Al contrario di 12 mesi or sono, al momento non ha infatti formalizzato l’iscrizione per la 8 ore di Suzuka 2021. Tutto pertanto lascia presagire che, nel caso, Kawasaki quest’anno non ci sarà.

Honda Dream RT Sakurai Honda (10° alla 8 ore di Suzuka 2019)

TONE RT SYNCEDGE 4413 BMW (14° alla 8 ore di Suzuka 2019, 1° di classe Superstock)

Team Frontier (17° alla 8 ore di Suzuka 2019)

Zaif NCXX Racing & Zenkoukai (18° alla 8 ore di Suzuka 2019, 2° di classe Superstock)

Honda Suzuka Racing Team (19° alla 8 ore di Suzuka 2019)

Honda Asia Dream Racing with Showa (2° alla 8 ore di Sepang 2019, 2° EWC)

ERC Endurance (8° alla 8 ore di Sepang 2019, 7° EWC, iscritto come BMW Sepang Racing Team)

Plusone (11° alla 8 ore di Sepang 2019, 10° EWC)

Team Kodama (22° alla 8 ore di Sepang 2019, 16° EWC)

KRP Sanyoukougyou RS-ITOH (23° alla 8 ore di Sepang 2019, 17° EWC)

B-LINE Racing with TKm (26° alla 8 ore di Sepang 2019, 7° Superstock, iscritta come Team Hanshin Riding School)

Team Motokids icu Takada I.W. NAC (29° alla 8 ore di Sepang 2019, 22° EWC)

TransMapRacing with ACE CAFÉ (30° alla 8 ore di Sepang 2019, 23° EWC)

Yamashina Kawasaki KEN Racing (32° alla 8 ore di Sepang 2019, 25° EWC)

Team Sugai Racing Japan (40° alla 8 ore di Sepang 2019, 26° EWC)

18 SQUADRE DALL’ALL JAPAN

A queste 15 squadre se ne sono aggiunte sabato scorso ulteriori 18, in virtù dei risultati ottenuti in Gara 1 dell’All Japan Superbike disputatasi proprio a Suzuka (qui trovate la cronaca). Addirittura 42 moto si erano presentate a questa fase dei “Try Out“, con le 18 meglio classificate che hanno ottenuto il posto garantito per la 8 ore di Suzuka 2021. Tra i vari team ammessi, spiccano l’Astemo Honda Dream SI Racing di Shinichi Ito (2° in gara con Ryuichi Kiyonari) ed il Team Kagayama dello stesso Yukio Kagayama.

Astemo Honda Dream SI Racing (2° con Ryuichi Kiyonari – Honda CBR 1000RR-R)

Team Kagayama (3° con Yukio Kagayama – Suzuki GSX-R 1000)

Murayama TJC RT (6° con Kosuke Akiyoshi – Honda CBR 1000RR-R)

S-PULSE Dream Racing ITEC (7° con Hideyuki Ogaya – Suzuki GSX-R 1000)

TOHO Racing (8° con Takuma Kunimine – Honda CBR 1000RR-R)

Akeno Speed Yamaha (16° con Soichiro Minamimoto – Yamaha YZF R1)

Teramoto @ J-TRIP Racing (19° con Koji Teramoto – Suzuki GSX-R 1000)

First Star Kawasaki Plaza RT (20° con Masahiro Shinjo – Kawasaki ZX-10RR)

Team With87 Kyushu Kawasaki Plaza RT (22° con Naoki Kiyosue – Kawasaki ZX-10RR)

GOSHI Racing (24° con Yuto Tajiri – Honda CBR 1000RR-R)

Honda Ryokuyokai Kumamoto Racing (25° con Kazuhiro Kojima – Honda CBR 1000RR-R)

TIO Verity (26° con Yusuke Nakamura – BMW S1000RR)

MobiusGreen Bizenseiki Yao Kawasaki Plaza (28° con Masaki Yamanaka – Kawasaki ZX-10RR)

CLUBNEXT & MOTOBUM (31° con Ryosuke Katahira – Honda CBR 1000RR-R)

Honda Hamamatsu Escargot RT (32° con Genki Nakajima – Honda CBR 1000RR-R)

Team de” LIGHT (34° con Osamu Hasegawa – Ducati Panigale V4 R)

Matsunaga KDC & YSP Nagoya (35° con Shu Matsunaga – Yamaha YZF R1)

Team ATJ (37° con Satoru Iwata – Honda CBR 1000RR-R)

HARC-PRO PER ORA FUORI

In questa lista si nota l’assenza di HARC-PRO Honda, al momento fuori complice la caduta di Teppei Nagoe nel corso della gara. La squadra tre volte vittoriosa (2010, 2013, 2014) della 8 ore avrà un’ulteriore chance di qualificarsi tra meno di un mese in occasione dei Suzuka Sunday Road Races, ultimo evento dei “Try Out“. In questa circostanza verranno assegnati fino ad un massimo di 27 posti, con i restanti decisi dal comitato di selezione e garantiti d’ufficio ai team permanenti del FIM EWC intenzionati a prender parte alla 8 ore di Suzuka 2021.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Giovanni Baggi

VIDEO Intervista a Giovanni Baggi: “Il 2021 del team AvioBike”

ERC Ducati

ERC Ducati Endurance: 2021 stagione della verità

HARC-PRO

HARC-PRO Honda ed il rischio di non esserci alla 8h Suzuka 2021