24h Spa

Team e piloti FIM EWC in gara per preparare la 24h Spa 2022

In vista della 24h Spa Francorchamps 2022, diverse squadre e piloti del Mondiale Endurance affronteranno sabato la 6 ore sul leggendario tracciato belga.

12 agosto 2021 - 18:12

Pandemia permettendo, l’appuntamento è fissato. Nel mese di giugno 2022, con partenza in notturna un venerdì sera alle 22:00, tornerà d’attualità nel Mondiale Endurance FIM EWC la 24 ore di Spa Francorchamps, già “24 Heures de Liège“. Dal 2003 assente nel calendario delle competizioni motociclistiche di durata, la 24h Spa tornerà così a far parte del FIM EWC. In vista di questo attesissimo appuntamento, diverse squadre e piloti si sono portate avanti col lavoro, oltretutto con largo anticipo.

IN GARA ALLA 6 ORE

Questo sabato infatti sul leggendario tracciato belga è in programma la 6 ore motociclistica, evento che ha sostituito in questi anni la 24 ore, richiamando (pre-pandemia) un buon numero di squadre e, non da meno, spettatori. Con il pensiero già rivolto alla 24h Spa, ritroveremo diversi team del FIM EWC ai nastri di partenza, andando alla scoperta delle peculiarità di Spa-Francorchamps.

TOP TEAM PRESENTI

Seppur sotto le insegne del Dunlop Test Team diretto da Steven Caeser, sarà presente lo squadrone BMW Motorrad World Endurance con Markus Reiteberger e Kenny Foray. Ha dato l’adesione all’evento anche il team VRD Igol Yamaha al gran completo, con i titolari Florian Alt, Florian Marino e Nico Terol reduci dal podio sfiorato alla 12 ore di Estoril.

ANTIPASTO 2022

Alla 6 Heures Moto Spa-Francorchamps vedremo anche il team RAC41, British Endurance Racing Team e ADSS97, compagine britannica iscritta in forma permanente al FIM EWC, ma per le restrizioni COVID-19 assente ai primi due round. Tra i piloti, non mancheranno anche Marvin Fritz e Karel Hanika, iscritti in proprio con le R1 Superstock preparate da YART ed il supporto Bridgestone, oltretutto reduci dalla (positiva) wild card nel Mondiale Superbike a Most.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Most

Da 8 a 6 ore: a Most gara Endurance “sprint” per il Gran Finale

Bol d'Or

Il Bol d’Or non perdona, la Yoshimura SERT Suzuki impera

Bol d'Or

Yoshimura SERT Suzuki in pole position al Bol d’Or 2021