FIM EWC: Classifica Indipendenti, comanda Wepol Racing (Penz13)

A partire da questa stagione, nel Mondiale Endurance FIM EWC è stata istituita una graduatoria riservata alle squadre private: la situazione dopo il Bol d'Or.

15 gennaio 2019 - 10:01

Per offrire più spazio (anche “mediatico”) ed il giusto riconoscimento ai team privati del FIM EWC, a partire da questa stagione 2018/2019 il promoter Eurosport Events ha istituito una graduatoria a loro espressamente dedicata. Esclusi i team ufficiali (F.C.C. TSR Honda, Suzuki S.E.R.T., YART Yamaha, ERC-BMW Motorrad Endurance, Kawasaki SRC e Honda Endurance Racing), nella classifica dedicata ai cosiddetti “Independent Team” figurano compagini di alto profilo della specialità, spesso e volentieri grandi protagoniste dell’assoluta.

Superato il primo round vissuto lo scorso mese di settembre al Circuit Paul Ricard di Le Castellet con l’81esima edizione del Bol d’Or, al comando di questa graduatoria compare il Wepol Racing, meglio riconosciuto come il team Penz13 di Rico Penzkofer. Passato da BMW a Yamaha con soltanto 2 giorni di pregressi test all’attivo, la compagine tedesca con la R1 #13 ha stupito tutti conquistando un pregevole terzo posto assoluto con Danny Webb, Sheridan Morais e Matthieu Lagrive in sella, portando a Mr. Penzkofer il terzo podio di fila in una 24 ore dopo i precedenti 2 ottenuti proprio al Bol d’Or 2017 e Le Mans 2018.

Wepol Racing/Penz13 comanda la graduatoria dei team indipendenti con i 43 punti ottenuti nell’assoluta, in vantaggio di 6 lunghezze rispetto a Bolliger Team Switzerland, tra le squadre-istituzioni della specialità con oltre un trentennio di presenza sui campi di gara. In una classifica combinata tra i team EWC e Supersport, i vincitori del Bol d’Or in quest’ultima classe come GERT56 (German Endurance Racing Team) sono terzi tra gli indipendenti con 27 punti all’attivo seguiti da Webike Tati Team Trickstar, Campioni della classe Superstock in carica prossimi a passare alla EWC dalla 24 ore di Le Mans del 20-21 aprile prossimi.

Terzi di classe Superstock al Bol d’Or, il No Limits Motor Team di Moreno Codeluppi figura nono nella graduatoria indipendenti, mentre sesto è il Mercury Racing, miglior squadra privata della stagione 2017/2018 del FIM EWC.

CLASSIFICA FIM EWC INDEPENDENT TEAM DOPO IL BOL D’OR

1- Wepol Racing – Yamaha YZF R1 – 43

2- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX-10R – 37

3- GERT56 – BMW S1000RR – 27

4- Webike Tati Team Trickstar – Kawasaki ZX-10R – 19

5- Motobox Kremer Racing – Yamaha YZF R1 – 13

6- Mercury Racing – BMW S1000RR – 11

7- Wojcik Racing Team – Yamaha YZF R1 – 10

8- Yamaha Viltais Pierret Experiences – Yamaha YZF R1 – 10

9- No Limits Motor Team – Suzuki GSX-R 1000 – 9

10- BMRT 3D Maccio Racing – Kawasaki ZX-10R – 8

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La 8 ore di Suzuka 2019 in diretta TV su Eurosport 2

8 ore di Suzuka: domenica la 42esima edizione di una gara mito

Dani Pedrosa prova le moto storiche che guiderà al Goodwood Revival