Endurance: YART conferma la squadra per il 2012 (e Nakasuga)

Stesso terzetto YART

8 gennaio 2012 - 5:25

Squadra che vince, non si cambia. Questo il motto di Yamaha Austria, oggi Monster Yamaha YART, che per la stagione 2012 del FIM Endurance World Championship ha riconfermato in toto il terzetto di piloti dominatori del mondiale 2009 conquistando oltretutto la vittoria alla 24 Heures Moto di Le Mans.

Con la Yamaha YZF R1 #7 gommata Michelin correranno i riconfermatissimi Gwen Giabbani (penalizzato nel 2011 da un brutto infortunio alla vigilia di Le Mans), Steve Martin e Igor Jerman, pronti a riportare YART al successo dopo una stagione senza vittorie all’attivo.

Il tris di Yamaha Austria potrà inoltre contare sull’apporto di Katsuyuki Nakasuga, destinato a correre a partire dalla 8 ore di Doha (10 giugno) saltando il Bol d’Or, evento inaugurale della stagione 2012, complice la concomitanza con la tappa dell’All Japan Superbike a Suzuka.

Nakasuga, tester Yamaha MotoGP (occasionale sostituto di Jorge Lorenzo tra Sepang e Valencia, 4° sul traguardo), si è messo in mostra quest’anno con YART alla 8 ore di Suzuka, sfiorando una storica pole position, sfumata per soli 25 millesimi.

Successivamente “Kats” ha preso parte con Yamaha Austria anche alla 8 ore di Doha, incappando in una rovinosa caduta nei primi minuti di gara coinvolgendo l’incolpevole Sebastien Gimbert (BMW Motorrad France 99).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2: Piotr Biesiekirski operato per sindrome compartimentale

Endurance FIM EWC: Calendario 2019/2020 con la novità Sepang

CEV Moto2: Operazione del tunnel carpale per Yari Montella