Endurance: il palmares del Suzuki Endurance Racing Team

Dodicesimo titolo mondiale

25 settembre 2012 - 21:35

Con il podio conquistato alla 24 Heures Moto di Le Mans, Suzuki S.E.R.T., acronimo di “Suzuki Endurance Racing Team”, si è aggiudicato l’ennesimo titolo Mondiale Endurance. Il dodicesimo per la precisione, quindicesimo contando le affermazioni al Master of Endurance (2002 e 2003, all’epoca fuori dal contesto del Mondiale FIM) e la Coppa del Mondo 2001.

La compagine di Dominique Meliand quest’anno ha conquistato la vittoria alla 8 ore di Oschersleben, ma con una serie di piazzamenti ha potuto riconfermare il numero 1 sul cupolino della Suzuki GSX-R 1000 Yoshimura gommata Dunlop.

Con Suzuki S.E.R.T. quest’anno si sono alternati piloti del calibro di Vincent Philippe (al sesto titolo in carriera) e Anthony Delhalle, ma anche Fabien Foret (al Bol d’Or), Yukio Kagayama (Suzuka e Oschersleben) e Takuya Tsuda, esordiente nell’Endurance proprio in occasione della 24 ore di Le Mans.

In attesa di definire i programmi sportivi 2013, il Suzuki Endurance Racing Team resta inavvicinabile nelle competizioni di durata in quanto a palmares, vera e propria leggenda del motociclismo.

Il palmares di Suzuki Endurance Racing Team

– 12 titoli mondiali Endurance (83, 87, 88, 97, 99, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011, 2012)

– 1 coppa del mondo Endurance (2001)

– 2 Master of Endurance (2002, 2003)

– 15 Bol d’Or (80, 84, 93, 98, 99, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011)

– 7 successi alla 24 ore di Le Mans (82, 97, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008)

– 9 trionfi alla 24 ore di Liegi (81, 85, 87, 88, 91, 97, 2001, 2002, 2003)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kevin zannoni civ mugello

Kevin Zannoni: titolo tricolore nel mirino, poi Mondiale Moto3?

Tati Team

Tati Team svela la sua Kawasaki EWC per Le Mans

Northern Talent Cup

Northern Talent Cup, pubblicato il nuovo calendario 2020