Bol d'Or

Prime qualifiche (bagnate) del Bol d’Or, svetta BMW

Il Mondiale Endurance FIM EWC ritrova il Bol d'Or, ma anche la pioggia: le prime qualifiche bagnate proiettano BMW Motorrad al comando.

16 settembre 2021 - 19:20

Il Mondiale Endurance FIM EWC ritrova il Bol d’Or così come l’aveva lasciato. Nel 2019, una pioggia torrenziale aveva comportato lo stop forzato per 12 delle 24 ore in programma. Trascorso un biennio, con il vuoto lasciato lo scorso anno per la cancellazione dovuta all’emergenza COVID-19, le 41 squadre al via hanno vissuto una tormentata prima giornata di qualifiche ufficiali. Oggi come allora, il meteo ci ha messo lo zampino, bagnando (allagando) il Circuit Paul Ricard. Non il massimo della vita per affrontare, anche sotto la pioggia, l’infinito rettifilo del Mistral a oltre 300 orari. Non benissimo nemmeno le vere e proprie pozzanghere in piena traiettoria, che non si asciugano nemmeno dopo svariate ore di attività…

QUALIFICHE BAGNATE

In tutto questo, c’è una buona ed una cattiva notizia. Partendo da quella buona, le previsioni meteorologiche per il weekend garantiscono un progressivo miglioramento, seppur con qualche (sporadico?) scrocio di pioggia a 24 ore in corso. La cattiva notizia è l’aver perso una giornata di prove, con le prime qualifiche che hanno offerto tempi poco indicativi a tutto campo.

BMW IN POLE PROVVISORIA

Per quanto possa valere, nel tempo medio dei tre piloti, lo squadrone ufficiale BMW Motorrad World Endurance si è garantito la pole provvisoria con la M 1000 RR condotta da Markus Reiterberger, Ilya Mikhalchik e Xavi Forés (36 anni oggi). Scorrendo la classifica, Yoshimura SERT seconda precede la Yamaha R1 del Team 3ART, con un Matthieu Lagrive in gran spolvero in condizioni di scarsa aderenza.

DOMANI LE SECONDE QUALIFICHE

Per una classifica che lascia il tempo che trova, tutto è rimandato a domani con la conclusiva tornata di qualifiche ufficiali del Bol d’Or. Come si suol dire, “Meteo permettendo“…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

24h Spa

La 24h di Spa nel calendario FIM EWC il 4-5 giugno 2022

Endurance

Dopo 6 ore, 0″070 per la vittoria: questo è l’Endurance

FIM EWC

YART Yamaha in pole alla 6 ore di Most del FIM EWC