Jonathan Rea

8h Suzuka, dopo 4h00: Jonathan Rea, una rimonta furiosa

Il Cannibale in forma strepitosa trascina la Kawasaki al comando. Ma Yamaha e Honda non mollano. Saranno decisivi i consumi?

28 luglio 2019 - 8:30

Strepitosa rimonta di Jonathan Rea nella fase centrale della 8 Ore di Suzuka, gara finale del Mondiale Endurance. Nel corso del suo primo stint il campione del Mondo Superbike aveva recuperato 5″7 alla Honda Red Bull, ma nel secondo – il quarto complessivo per la Kawasaki #10 – è stato ancora più travolgente. Ha sostituito Leon Haslam, che aveva pagato dieci secondi di ritardo alla CBR-RR, e con un forcing impressionante si è “mangiato” Stefan Bradl, che si sta alternando alla guida con il più efficace Kazumi Takahashi. La Kawasaki #10 si è tirata dietro anche la Yamaha #21 nel quarto stint pilotata da Katsuyuki Nakasuga. Allo scoccare della quarta ora di gara la Kawasaki ha circa 5 secondi di vantaggio su Yamaha e  dieci sulla Honda. Qui il video della partenza e delle prime fasi della corsa. Riserve: Kawasaki ha deciso di correre tutta la gara con Rea e Haslam, con  Toprak Razgatlioglu pronto a subentrare in caso di necessità. Stessa tattica anche per Honda Red Bull che ha lasciato (per adesso) in panchina Ryuichi Kiyonari.

HONDA GIOCA SUL CONSUMO

La CBR-RR ha subìto l’offensiva Kawasaki anche per motivi strategici. In Honda stanno allungando al massimo gli stint, nell’ottica di risparmiarne uno e prendere quindi in contropiede le due grandi avversarie. Per risparmiare carburante il quattro cilindri dev’essere stato adeguatamente depotenziato, per cui non sorprende che Stefan Brald abbia girato (molto…) più piano di Jonathan Rea. La 8 Ore si gioca anche su questo tipo di strategia.

DRAMMA KAWASAKI SRC

Una scivolata di Erwan Nigon rischia di costare carissima a Kawasaki SRC, la formazione francese che è sbarcata a Suzuka in vetta al Mondiale. A questo punto la seconda metà della 8 Ore risulterà decisiva anche per le sorti del titolo, ancora in ballo fra Suzuki SERT (12° posizione), Honda FCC TSR (4° posizione) e la stessa Kawasaki SRC, al momento appena 17°.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sepang

FIM EWC verso Sepang: team al lavoro (ed in viaggio)

Endurance

Endurance FIM EWC in rosa: 6 motocicliste al Bol d’Or

Sky Sport

Il Bol d’Or 2019 questa sera su Sky Sport MotoGP