Joan Lascorz Miguel Puertas Dakar

Dakar, verso l’edizione 2022: Joan Lascorz, primi obiettivi raggiunti

Procede spedita la raccolta fondi collettiva per aiutare Joan Lascorz nella sua prima Dakar. I primi obiettivi sono stati raggiunti, ecco quali.

22 dicembre 2021 - 18:22

L’edizione 2022 del mitico Rally Raid Dakar avrà il primo tetraplegico al via (ne avevamo parlato qui). Joan Lascorz è più che pronto per affrontare questa difficile ma emozionante sfida, schierato nella categoria Side-by-Side col numero #447 assieme ad un veterano della competizione, Miguel Puertas. Per questo da inizio dicembre la raccolta fondi collettiva legata all’iniziativa “Joan al Dakar”, per contribuire alle spese necessarie per affrontare la corsa tra le dune del deserto arabico. Con i soldi racconti i primi obiettivi sono realtà (la sua partecipazione, l’assistenza medica necessaria), ma fino all’8 gennaio chi vorrà potrà aiutare ancora.

Un’impresa non da poco quella che attende Joan Lascorz, pilota Superbike fino ad un grave incidente che l’ha lasciato tetraplegico. Lo spagnolo però ha rincorso l’idea della mitica Dakar da tempo, con ulteriore motivazione nella sua situazione attuale. Ci è voluto tempo per prepararsi, ma ora eccolo al via sulle quattro ruote, pronto a lasciare il suo segno in questa mitica competizione. Come detto, chiedendo anche un aiuto economico tramite una raccolta fondi collettiva attraverso Verkami. Non è mancato l’aiuto da parte di nomi importanti delle due ruote, in primis l’iridata SSP300 2018 Ana Carrasco, per la quale ha lavorato quest’anno come consulente.

Ma anche i piloti MotoGP Marc Márquez, Pol Espargaró e Alex Rins, i ragazzi WorldSBK Jonathan Rea ed Alex Lowes, l’iridato Moto3 Pedro Acosta. Grande attenzione e supporto quindi per questa bella sfida intrapresa da Lascorz, certo una delle più difficili visto il livello della competizione. Ricordiamo, si parte il prossimo 1 gennaio con il prologo, per poi cominciare a fare davvero sul serio dal giorno successivo. Un percorso che si concluderà il prossimo 14 gennaio con il ritorno a Jeddah. Nell’attesa, ecco il link del suo percorso: www.verkami.com/projects/31876-corre-el-dakar-2022-con-joan-lascorz.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci: “Figa la Dakar, posso andare in pensione sereno”

fantic picco dakar

Dakar 2022: Fantic e Franco Picco, che impresa per il binomio azzurro

Danilo Petrucci Dakar

Danilo Petrucci saluta la Dakar: “Non cercatemi, non ci sono per nessuno”