price dakar 2021

Dakar 2021, verso la 2^ tappa: i motociclisti incontrano le prime dune

Motociclisti verso la seconda tappa della Dakar 2021. Maggioranza di sabbia e 457 km di speciale da disputare. Si riparte da Toby Price leader dopo il primo tratto.

3 gennaio 2021 - 19:06

Chiusa la prima tappa d’esordio, ecco che la seconda tappa attende tutti i partecipanti della Dakar 2021. Si riparte da Bisha, punto d’arrivo odierno, per finire a Wadi Ad-Dawasir: 685 km da percorrere, dei quali 457 di speciale. Toby Price riparte da vincitore davanti alla Honda di Kevin Benavides ed alle KTM di Matthias Walkner e Sam Sunderland. Ricordiamo che il numero di moto al via si riduce ancora, visti i cinque ritiri nella giornata odierna. Vediamo infine cosa attende i partecipanti.

IL PERCORSO 

Come anticipato, i piloti sono chiamati ad affrontare 457 km di speciale in questa seconda tappa dell’edizione 2021. Prevalenza di sabbia sotto le ruote dei mezzi dei motociclisti, che affronteranno anche le prime dune del deserto arabico. Non mancherà un percorso fuori pista che precede l’ultimo tratto sabbioso.

TOBY PRICE SCATTA DA LEADER

L’australiano di KTM, due volte vincitore della Dakar, ha messo il suo sigillo sulla prima tappa dell’edizione 2021. Certo è un buon inizio, anche se ricordiamo che è come sempre una competizione molto lunga e complessa. “Oggi è stato piuttosto difficile” ha ammesso Toby Price a fine giornata. “Mi sono un po’ perso a 7 km dal traguardo.” Una problematica che ha condizionato anche altri piloti, in primis il campione in carica Ricky Brabec. “Penso che vedremo tanti cambiamenti in classifica” ha sottolineato infine. “Noi dobbiamo solo stare calmi e fare il nostro lavoro.” Domani scatterà per primo, e abbiamo visto che non è propriamente un aspetto favorevole.

Cercheranno di approfittarne i diretti inseguitori, ma anche il citato Brabec, oltre a Barreda e Quintanilla, oltre la 20^ posizione oggi per parecchie problematiche di navigazione. Per quanto riguarda gli italiani, il migliore finora è il veterano Maurizio Gerini, 39° e quarto nella classifica Original by Motul (lo ricordiamo, senza assistenza esterna). C’è poi Franco Picco in 60^ piazza, con il rookie Tiziano Interno 62° davanti a Cesare Zacchetti. Francesco Catanese ha chiuso con il 70° posto davanti a Giovanni Stigliano, Lorenzo Piolini e Davide Cominardo, Ultimo dei nostri portacolori è Angelo Pedemonte 80°.

La classifica completa

Foto: Eric Vargiolu/DPPI Media

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zacchetti picco dakar 2021

Dakar 2021: Cesare Zacchetti e Franco Picco, missione compiuta

benavides campione dakar 2021

Dakar 2021: Kevin Benavides, ecco il primo campione sudamericano

pierre cherpin dakar

Dakar 2021: Pierre Cherpin purtroppo non ce l’ha fatta