dakar 2021

Dakar 2021, tappa 8: Marathon parte 2, Cornejo leader e meno italiani

Tappa 8 all'orizzonte per i motociclisti della Dakar 2021. Si riparte da Brabec vincitore e Cornejo leader, truppa italiana sempre più ridotta.

10 gennaio 2021 - 18:12

L’ottava tappa di lunedì 11 gennaio rappresenta la seconda parte della Marathon iniziata oggi. Un impegnativo percorso tra Sakaka, città d’arrivo odierna, e Neom, per un totale di 709 km da disputare. Ricordiamo la vittoria di oggi del campione in carica Ricky Brabec, che ha preceduto José Ignacio Cornejo (nuovo leader della Dakar 2021) e la KTM di Skyler Howes. Tre piloti quindi non particolarmente favoriti domani… Allo stesso tempo, sfortunatamente arrivano altri ritiri per i nostri portacolori.

LA TAPPA

Come detto, parliamo di un totale di 709 km da percorrere, ma ‘solo’ 375 di questi saranno di speciale. Le virgolette dovute al fatto che parliamo della seconda parte della Marathon, quindi una delle tappe più impegnative dell’intera competizione. Sabbia, terra e una piccola percentuale di asfalto attendono i motociclisti in corsa. Chi ha corso più tatticamente oggi potrebbe veder ripagati i suoi sforzi, ma il condizionale è d’obbligo.

COMANDA HONDA 

Giornata che si chiude con la casa dell’ala dorata in vetta, sia per quanto riguarda la tappa che la classifica generale. Ricky Brabec infatti ha colto la prima affermazione del 2021, davanti al compagno di squadra e nuovo leader José Ignacio Cornejo. Tutti e due, come detto, non particolarmente favoriti dal fatto di essere i primi a partire domani. “Non so se sia una questione di tattica. Chiunque apra la corsa perde un po’ di tempo” ha sottolineato il campione in carica. “Rimangono cinque giorni: dobbiamo cercare di finire sempre in top 7 e vedere se riusciamo a recuperare.”

Una Dakar che finora conta la maggioranza di vincitori Honda, ma la truppa KTM è sempre lì. Come dimostra la classifica generale: Cornejo è davanti, ma Toby Price è a solo un secondo! Due minuti poi il vantaggio su Sam Sunderland, non dimentichiamo anche Xavier de Soultrait su Husqvarna a pochi secondi da quest’ultimo. Attenzione anche a Daniel Sanders, top rookie e stabilmente in top ten. In questa lista manca Yamaha, più in difficoltà: oggi si è staccato anche Ross Branch, protagonista di un incidente che gli ha fatto perdere molto tempo.

GLI ITALIANI 

Truppa tricolore ormai ridotta all’osso. Non è partito per l’evento odierno Angelo Pedemonte, che abbandona anche la Dakar Experience. A questo si aggiunge l’addio in questa settima tappa per Giovanni Stigliano, vittima di problemi meccanici (rottura del carter). I due si aggiungono ai precedenti ritiri di Cominardi, Interno e Piolini. Rimane ancora in gara Maurizio Gerini, 30° oggi al traguardo ed ancora al comando della classifica Original by Motul. A seguire troviamo Cesare Zacchetti con la 57^ piazza odierna, per poi avere Franco Picco in 57^ posizione, 84° posto di tappa infine per Francesco Catanese.

Foto: Eric Vargiolu/DPPI Media

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zacchetti picco dakar 2021

Dakar 2021: Cesare Zacchetti e Franco Picco, missione compiuta

benavides campione dakar 2021

Dakar 2021: Kevin Benavides, ecco il primo campione sudamericano

pierre cherpin dakar

Dakar 2021: Pierre Cherpin purtroppo non ce l’ha fatta