Tommy Bridewell

Tommy Bridewell rinnova con Moto Rapido Ducati per il BSB 2020

Con largo anticipo, Tommy Bridewell ed il team Oxford Racing Moto Rapido Ducati hanno trovato l'intesa contrattuale anche per la stagione 2020 del British Superbike.

4 settembre 2019 - 12:01

Perché porre fine ad un matrimonio che funziona? Questa è stata la tesi di pensiero condivisa da Tommy Bridewell e dal team Oxford Racing Moto Rapido Ducati. Insieme dalla seconda metà del BSB 2018, le due parti hanno prolungato con largo anticipo l’intesa anche per la stagione 2020. Attualmente terzo in campionato (e già qualificato per lo Showdown), TB46 correrà nuovamente l’anno venturo con la Ducati Panigale V4 R della compagine di Steve “Wilf” Moore, chiaramente con l’obiettivo di puntare al titolo del British Superbike.

MATRIMONIO CHE FUNZIONA

Appiedato dal team Halsall Racing nella prima metà della stagione 2018, Tommy Bridewell era subentrato in corso d’opera a Taylor Mackenzie al team Moto Rapido Ducati. Con la Panigale R bicilindrica si era trovato a meraviglia, tanto da vincere la Riders’ Cup, premio di consolazione per i piloti non ammessi allo Showdown. Con il passaggio alla Panigale V4 R, TB46 sta vivendo una delle sue migliori stagioni di sempre nel BSB: terzo in campionato, 10 podi in 17 gare e 243 punti all’attivo.

LE PAROLE DI BRIDEWELL

Primo pilota già ufficialmente sotto contratto per la prossima stagione, Bridewell ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto verso questo rinnovo contrattuale. “In carriera non ho mai avuto la continuità di correre con la stessa moto e team per più stagioni“, ha spiegato Tommy. “Abbiamo tutti visto quando sia competitiva la V4, così per me non ci sono mai stati dubbi: era importante restare con questo team anche per il 2020. Con Wilf (Steve Moore) siamo una squadra che lavora sodo e credo siamo un grande team. Lo testimonia cosa siamo riusciti a fare quest’anno, così con la certezza di continuare insieme anche per il 2020 ci pone in una posizione di vantaggio rispetto ad altri per la fase decisiva di questa stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Irwin

I fratelli Glenn ed Andrew Irwin insieme con Honda nel BSB

Massingberd Mundy Kawasaki

FS-3 diventa Massingberd-Mundy Kawasaki nel BSB

James Ellison

James Ellison saluta il BSB: futuro nell’Endurance