Gino Rea

Gino Rea ritorna con MV Agusta per gli ultimi 2 round BSB

Gino Rea tornerà in sella alla F4 del team Bike Devil Sweda MV Agusta per gli ultimi due round del BSB: a Cadwell Park ha sfiorato la top-10.

30 settembre 2019 - 11:31

Per i conclusivi due round del British Superbike torna a ricomporsi un connubio che ha prodotto risultati al di sopra le aspettative a Cadwell Park. Gino Rea, libero da concomitanti impegni nel FIM EWC, risalirà in sella alla F4 del team Bike Devil Sweda MV Agusta tra Donington Park e Brands Hatch GP. Il Campione Europeo Superstock 600 2009 aveva sostituito all’ultim’ora Danny Kent a Cadwell Park, conquistando un piazzamento in zona punti (12°) in Gara 1.

Artefice dei primi punti del progetto MV Agusta Paramatta nel BSB, successivamente aveva lasciato la moto a James Ellison. Dopo il divorzio tra le parti registratosi nelle ultime settimane con il vice-Campione 2009 passato in OMG Racing Suzuki, adesso per Gino Rea ci sarà l’occasione di concludere il 2019 in sella alla 4 cilindri di Schiranna.

Sono felice di poter continuare l’avventura con il team Bike Devil MV Agusta UK nel BSB“, ha ammesso Gino Rea. “La chiamata dell’ultimo minuto a Cadwell Park ha prodotto un risultato al di sopra delle nostre aspettative. Nei conclusivi due round cercheremo di ripartire dal lavoro compiuto finora, massimizzando gli sviluppi introdotti dalla squadra recentemente ad Oulton Park. Mi presenterò a Donington reduce dal podio al Bol d’Or (2°) dove ho condotto in diverse circostanze la gara. Lavoreremo sodo per far meglio della nostra precedente esperienza vissuta insieme e, perché no, così da poter trovare una sistemazione a tempo pieno per il 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MV Agusta

MV Agusta non proseguirà nel BSB: ecco perché

Buildbase Suzuki

FS-3 Kawasaki e Buildbase Suzuki in pista a Cartagena per il BSB 2020

Silverstone

Test ufficiali del BSB 2020 a Silverstone National