BSB: Tommy Hill conserva la testa della classifica

Anche se ha interrotto la striscia positiva a Cadwell

27 maggio 2010 - 5:14

Resta leader del British Superbike, Tommy Hill, anche con un discreto tesoretto di 36 punti. Tuttavia il pilota del team Crescent Suzuki ha incontrato a Cadwell Park il primo difficile week-end della stagione, interrompendo la striscia positiva con la caduta di Gara 1.

Stavo provando a inseguire Kiyonari“, ha detto il pilota britannico, “ma ho “tagliato” una curva e ho perso il controllo della moto. Sono caduto, si è tolto il tappo del serbatoio e della benzina è andata sullo scarico, ecco spiegate le fiamme. La squadra ha avuto del lavoro in più...”.

In Gara 2, partito dalla seconda fila, è stato un pò fortunato, riuscendo a passare Rutter e Laverty per la seconda posizione poco prima dell’esposizione della bandiera rossa per la caduta di Dan Linfoot.

L’aspetto positivo è che sono ancora in testa alla classifica e che ho acquisito altri punti-podio importanti“. Il riferimento è allo Showdown, dove tutti partiranno con lo stesso punteggio più qualche punticino addizionale a seguito dei podi conquistati: Hill attualmente ne ha 15, ben 7 in più rispetto a Joshua Brookes.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

O'Halloran

BSB Donington Prove 1: Jason O’Halloran apre la stagione 2020

British Superbike

Le novità del British Superbike 2020

BSB

BSB al tempo del Coronavirus: linee guida e novità