Peter Hickman

BSB Thruxton Prove 2: Peter Hickman si conferma

Peter Hickman (Smiths BMW) si conferma il più veloce nelle seconde libere del BSB a Thruxton. Risale Scott Redding (5°), brutta caduta di Hector Barbera.

2 agosto 2019 - 16:50

Tra pochi giorni prenderà parte all’Ulster Grand Prix, road race dalle velocità folli, un po’ come quelle incontrate ogni anno dai piloti del BS a Thruxton. In curvoni da oltre 200 orari di progressiva accelerazione, con top speed da 300 km/h, l’anello ad alta velocità dell’Hampshire ben si adatta allo stile di guida di Peter Hickman ed alla sua BMW S1000RR. Il più veloce nel corso delle FP1, “Hicky” si è confermato il riferimento anche nelle seconde libere con il crono di 1’15″140 a precedere Danny Buchan e Josh Brookes, risale fino al quinto posto Scott Redding.

HICKMAN VELOCISSIMO

Il motore Stock (per prerogative regolamentari) della sua BMW S1000RR 2019 non sembra pagar dazio a Thruxton. Sul tracciato dove vinse Gara nel 2017, salendo sul podio lo scorso anno dopo una notte insonne trascorsa in ospedale, Peter Hickman è l’indiscusso protagonista del venerdì, pronto a confermarsi al top nel prosieguo del fine settimana. Il recordman del Mountain Course dell’Isola di Man con i colori Smiths BMW ha preceduto di 273 millesimi Danny Buchan, presentatosi a Thruxton dopo l’esperienza vissuta alla 8 ore di Suzuka. Chiude terzo Josh Brookes, dalle 6 vittorie in carriera su questo tracciato e miglior Ducatista delle FP2.

RISALE REDDING

A proposito di Ducati, Scott Redding ha concluso quinto, il tutto soltanto alla sua seconda sessione in pista a Thruxton. Il capo-classifica del British Superbike ha concluso alle spalle di Jason O’Halloran (4° con McAMS Yamaha), ma davanti ai fratelli Irwin. Da una parte Andrew è settimo, dall’altra Glenn è addirittura sesto al suo secondo turno da portacolori Tyco BMW by TAS dopo aver risolto il contratto con il team Bournemouth Kawasaki. Proprio la squadra Campione in carica figura nei 10 con il giovane Ben Currie convincente 9°, non con Hector Barbera, sfortunato protagonista di una rovinosa caduta alla Allard e trasportato al centro medico per tutti gli accertamenti del caso.

DOMANI LE QUALIFICHE

Tra gli attesi protagonisti del weekend Tommy Bridewell è decimo, ventesimo Xavi Forés a sua volta al debutto al Thruxton Motorsport Centre. Chiude ventiseiesimo il nostro Claudio Corti, poco dietro a Bradley Ray (23° dopo l’holeshot alla 8 ore di Suzuka) in una giornata non facile per tutto il team Hawk Suzuki. Luke Stapleford (15°) nei conclusivi minuti è stato costretto alla resa per uno dei tanti problemi tecnici riscontrati quest’anno sulle due Suzuki GSX-R 1000 vestite con i colori Buildbase…

Bennetts British Superbike Championship 2019
Thruxton Motorsport Centre
Classifica Prove Libere 2

1- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – 1’15.140

2- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.273

3- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.439

4- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.467

5- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.584

6- Glenn Irwin – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.623

7- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.642

8- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.655

9- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.702

10- Tommy Bridewell – Oxford Racing – Ducati Panigale V4 R – + 0.716

11- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.781

12- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.792

13- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.795

14- James Ellison – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.931

15- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.959

16- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.975

17- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 1.018

18- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.198

19- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.267

20- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.269

21- David Allingham – EHA Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.389

22- Danny Kent – Bike Devil Sweda MV Agusta – MV Agusta F4 – + 1.487

23- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.650

24- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.753

25- Shaun Winfield – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.769

26- Claudio Corti – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.832

27- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 2.309

28- Hector Barbera – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.973

29- Sam Coventry – Team 64 Motorsports – Kawasaki ZX-10RR – + 3.514

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Josh Brookes

BSB Cadwell Park Gara 2: Josh Brookes vince, Redding travolto

Buchan

BSB Cadwell Park Gara 1: Buchan in trionfo davanti a tre Ducatisti

Josh Brookes

BSB Cadwell Park Qualifiche: Josh Brookes decolla in pole