Peter Hickman

BSB Thruxton Prove 1: Peter Hickman vola in testa

Peter Hickman (Smiths BMW) fa registrare un tempone nella prima sessione di prove libere a Thruxton, Scott Redding scopre la pista ed è 14°.

2 agosto 2019 - 12:10

Thruxton gli piace eccome. Vittoria in Gara 2 nel 2017, impresa lo scorso anno riuscendo a salire sul podio dopo una notte insonne e conseguente corsa in ospedale per un problema ai reni. Sul tracciato più veloce del circus BSB, Peter Hickman primeggia nell’inaugurale sessione di prove libere rifilando distacchi consistenti ai più diretti avversari. “Hicky“, atteso protagonista tra pochi giorni dell’Ulster Grand Prix (sempre con Smiths BMW), lascia a 7 decimi un ritrovato Jason O’Halloran, 8 nei confronti di Christian Iddon.

PETER HICKMAN VELOCISSIMO

Con una BMW S1000RR 2019 tuttora (per ragioni prettamente regolamentari) con propulsore Stock, il recordman sul giro del Mountain Course in 1’15″234 ha confermato il suo straordinario feeling con Thruxton. Un gran bel viaggiare per Peter Hickman, così come per le quattro BMW di punta. Christian Iddon chiude terzo preceduto da O’Halloran (OK nonostante l’infortunio alla mano accusato in Gara 2 a Snetterton), si rivede nella top-10 finalmente James Ellison (7°). Più problematica la prima uscita con i colori Tyco BMW by TAS per Glenn Irwin, quindicesimo e rallentato al suo ultimo giro da un problema tecnico.

REDDING QUATTORDICESIMO

Proprio davanti a GI2 figura Scott Redding, quattordicesimo da capo-classifica di campionato ed alla prima uscita in assoluto a Thruxton. Uno dei tracciati più problematici da memorizzare per i “rookie” del BSB come testimonia il ventesimo tempo di Xavi Forés, il ventiseiesimo del nostro Claudio Corti, chiude la classifica Hector Barbera con soli 2 giri all’attivo per un inconveniente registrato alla Kawasaki Ninja ZX-10RR preparata dal team Bournemouth.

NEL POMERIGGIO LE FP2

Aspettando le seconde libere in programma nel pomeriggio, si mette in mostra con il quarto tempo Dan Linfoot, tra i sette piloti del British Superbike reduce dalla 8 ore di Suzuka. Tra questi anche Tommy Bridewell, ottavo con la Ducati Panigale V4 R del team Moto Rapido (e nuovo forcellone), quinto invece Josh Brookes, ritenuto da molti il pilota da battere per questo fine settimana.

Bennetts British Superbike Championship 2019
Thruxton Motorsport Centre
Classifica Prove Libere 1

1- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – 1’15.234

2- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.765

3- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.866

4- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.024

5- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.064

6- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.186

7- James Ellison – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.261

8- Tommy Bridewell – Oxford Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.312

9- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.335

10- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.427

11- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.453

12- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.493

13- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.649

14- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.714

15- Glenn Irwin – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.753

16- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 1.808

17- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.954

18- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.000

19- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.131

20- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.387

21- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.549

22- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.645

23- Shaun Winfield – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.763

24- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 3.188

25- David Allingham – EHA Racing – Yamaha YZF R1 – + 3.207

26- Claudio Corti – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 3.652

27- Danny Kent – Bike Devil Sweda MV Agusta – MV Agusta F4 – + 3.930

28- Sam Coventry – Team 64 Motorsports – Kawasaki ZX-10RR – + 3.948

29- Hector Barbera – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 8.957

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Josh Brookes

BSB Cadwell Park Gara 2: Josh Brookes vince, Redding travolto

Buchan

BSB Cadwell Park Gara 1: Buchan in trionfo davanti a tre Ducatisti

Josh Brookes

BSB Cadwell Park Qualifiche: Josh Brookes decolla in pole