Monteblanco

BSB Test Monteblanco: al via le prime prove 2020

Scatta domani la tre-giorni di test del BSB British Superbike a Monteblanco: sul tracciato spagnolo novità in pista tra moto, team e piloti.

25 febbraio 2020 - 10:25

Un primo “assaggio” della stagione 2020. Rinnovando un appuntamento consolidatosi nel corso degli anni, il tracciato di Monteblanco ospita a partire da domani la prima tre-giorni di test ufficiali del British Superbike 2020. Per questa inaugurale uscita dell’anno nuovo è attesa la partecipazione della stra-grande maggioranza degli attesi protagonisti del BSB, verificando per la prima volta i nuovi valori in campo tra piloti, moto e team.

TEST IN SPAGNA

Articolata su tre giorni, la prima tornata di test ufficiali di Monteblanco anticiperà la successiva uscita prevista a Jerez il 1-2 marzo prossimi. Da regolamento, le squadre che prenderanno parte ad entrambe le sessioni di test potranno inoltre effettuare ulteriori 4 giorni di prove nel periodo compreso dal 3 al 15 marzo, ma esclusivamente su tracciati europei (Regno Unito e Irlanda esclusi). Oltretutto, considerate le restrizioni in materia di test, per la prima volta nell’anno nuovo piloti e squadre potranno affrontare delle prove con le moto in configurazione BSB.

NOVITÀ IN PISTA

Con il Campione in carica Scott Redding passato al Mondiale Superbike, tra gli osservati speciali dei Test di Monteblanco non può che esserci Josh Brookes, riconfermato in VisionTrack PBM Ducati accanto al neo-acquisto Christian Iddon. I due dovranno vedersela dall’altro Ducatista Tommy Bridewell (Oxford Racing Moto Rapido), ma anche da chi ha puntato sulla continuità. Danny Buchan (Massingberd-Mundy FS-3 Kawasaki) quest’anno correrà con l’investitura di pilota ufficiale Kawasaki Motors UK, mentre il team McAMS Yamaha con Tarran Mackenzie e Jason O’Halloran farà debuttare in pista la nuova R1.

OSSERVATI SPECIALI

Curiosità riposta anche sull’armata BMW: il TAS Racing con il nuovo duo formato da Bradley Ray e Taylor Mackenzie, Smiths con Peter Hickman (il migliore tra i piloti con la S1000RR nell’ultimo biennio) e Alex Olsen. Chiaramente nelle prove in Spagna la novità più attesa è rappresentata dalla nuova Honda CBR 1000RR-R SP, affidata dalla filiale britannica ai fratelli Andrew e Glenn Irwin. La Fireblade Triple R si adatterà subito alle specifiche regolamentari del BSB?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

British Superbike 2020

British Superbike 2020 a quota 28 iscritti

British Superbike

British Superbike 1999: Troy Bayliss Campione

VisionTrack

VisionTrack Ducati BSB di nuovo in pista a Knockhill (VIDEO)