BSB: Stuart Easton ritorna protagonista e sul podio

Due volte terzo nella tappa di Croft del BSB

15 settembre 2010 - 3:08

Il (gravissimo) incidente pre-campionato in un test a Cadwell Park ha rovinato la stagione di Stuart Easton, parso più l’ombra di sè stesso in un 2010 dove ha raccolto ben poco arrivando addirittura alla cocente delusione del mancato approdo nello Showdown. Il pilota scozzese, l’unico lo scorso anno ad inserirsi nella lotta in un dominio delle Yamaha GSE, è tornato protagonista nel BSB a Croft, circuito particolarmente gradito dove il team Swan Honda corre in casa.

Easton, che vinse proprio a Croft nel 2009 la sua prima gara nel British Superbike, ha terminato in 3° posizione le due manche in programma, archiviando un (lungo) periodo di crisi con la prospettiva di risultare l’arbitro del campionato tra Silverstone e Oulton Park, dove comunque si giocherà con John Laverty e James Ellison la vittoria della “Rider’s Cup”.

E’ stato un weekend ben diverso rispetto gli altri di questa stagione“, spiega Stuart Easton. “Sono felice di esser tornato sul podio e di aver riportato la mia Honda nelle posizioni abituali, attese ad inizio stagione. Sono comunque state due gare difficili, in particolare la seconda perchè c’era un sacco di pressione addosso, mi sentivo obbligato a questi risultati nella gara di casa del team. Sono finalmente felice“.

Questi due podi non basteranno a salvare la stagione, ma possono fornire elementi utili a Shaun Muir, boss Swan Honda, per la riconferma in proiezione 2011 che potrebbe arrivare solo dopo il Macau Grand Prix vinto da Easton nelle ultime due stagioni. In caso contrario si è riaperta una porta al team MSS Colchester Kawasaki, squadra con cui ha già corso in passato che può mettergli a disposizione un programma interessante con la nuova Ninja ZX-10R.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Biker

Poker Run sulle moto: un evento di grande successo

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike