BSB: Stuart Easton, giornataccia a Cadwell Park

Caduto in Gara 1, problema ad un sensore in Gara 2

27 maggio 2010 - 5:05

Arrivato a Cadwell Park, Stuart Easton era uno dei piloti più attesi. Una settimana prima alla North West 200 ha sfiorato la vittoria in Superbike, chiudendo secondo in Gara 2 segnando oltretutto nelle prove del martedì il nuovo record di velocità massima, 204 mph, ben 328 km/h. In più aveva vinto a Thruxton la prima manche nell’ultimo appuntamento del British Superbike, uscendo fuori da un inizio di campionato problematico.

Purtroppo per il pilota del team Swan Honda Cadwell Park non sembra portare molta fortuna. A marzo nei test collettivi si era infortunato al ginocchio destro dopo una bruttissima caduta; nel week-end di gare, dopo un avvio “sprint” con il miglior tempo nell’inaugurale sessione di prove, ha ottenuto solo qualche punticino.

In Gara 1 è scivolato nel tentativo di agganciare il gruppo di testa, mentre nella seconda manche un problema ad un sensore l’ha lasciato senza controllo di trazione e del freno motore: un calvario.

In vista della prossima tappa di Mallory Park Easton ed il team Swan Honda effettueranno delle prove per migliorare il livello di competitività della Fireblade, anche con James Ellison ormai pronto a tornare in pista.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrew Irwin

Andrew Irwin squalificato per il contatto con Brookes (VIDEO)

Tommy Bridewell

BSB Donington Gara 3: riscossa Ducati con Tommy Bridewell

Irwin

BSB Donington Gara 2: ancora doppietta Honda con gli Irwin