BSB Snetterton Qualifiche: prima pole per John Hopkins

Batte Tommy Hill ed è il grande favorito per le gare

3 luglio 2011 - 3:24

Velocissimo sin dalla prima sessione di prove libere, John Hopkins non poteva mancare l’appuntamento sul rinnovato tracciato “300” di Snetterton con la prima pole position personale e per un pilota americano nella storia del British Superbike. In sella alla Suzuki GSX-R 1000 del team Crescent, reduce da positivi test effettuati sullo stesso tracciato settimana scorsa, “Hopper” non ha incontrato rivali come dimostra il distacco rifilato al suo più diretto inseguitore Tommy Hill: mezzo secondo, quanto basta per scattare dalla pole position in Gara 1 alla ricerca di “Podium Credits” importanti in vista dello Showdown.

In un gran momento di forma tanto da poter provare nuovamente nella giornata di lunedì la Suzuki MotoGP al Mugello (prevista la partecipazione come wild card in diversi appuntamenti nella seconda parte della stagione), Hopkins comanda una pattuglia di Suzuki decisamente agguerrita a Snetterton: il suo compagno di squadra e campione British Superstock 1000 Jon Kirkham è 3°, chiude la prima fila Joshua Brookes finalmente competitivo anche nelle prove ufficiali dopo aver mancato in tre distinte occasioni l’accesso al “Q3” nei precedenti appuntamenti in calendario.

Le “Gixxer” vanno forte sul velocissimo tracciato di Snetterton (nonostante la creazione di un nuovo lento settore contraddistinto da cinque curve in sequenza), anche a scapito delle HM Plant Honda storicamente imprendibili nell’ex-base della RAF: il leader della classifica Shane Byrne è quinto, ottavo il campione in carica Ryuichi Kiyonari che lunedì volerà verso Suzuka per i primi test ufficiali della 8 ore di Suzuka. Tra le due Fireblade si sono messi in mostra i giovani talenti di casa Motorpoint Yamaha con Loris Baz 5° (trovando le garanzie economiche per disputare anche le prossime tappe del BSB) e James Westmoreland settimo, mentre le Kawasaki di Chris Walker (Pr1mo Racing) e Alex Lowes (MSS Colchester, settimana prossima al via del WSBK a Brno con Castrol Honda) completano il lotto dei 10 eletti per il decisivo turno “Q3”.

Hanno mancato questo traguardo Gary Mason, 11° davanti a Michael Laverty (era stato il più veloce a Snetterton nei test pre-campionato) e l’unico portacolori Tyco Racing Peter Hickman. Male le Ducati di Michael Rutter (14°) e Martin Jessopp (15°) avvicinate dalla Honda del Team WFR condotta da Graeme Gowland, in pole nella “Evo” davanti a Simon Andrews (PR Kawasaki) ed i compagni di squadra Glen Richards e l’ex vincitore della Daytona 200 Jake Zemke. Sfortunato Scott Smart, KO al primo giro per un problema tecnico, ed il nostro Matteo Mossa che non ha siglato un tempo valido per prender parte alle due gare in programma a rientro con la Suzuki del 777RR Motorsport.

MCE Insurance British Superbike Championship 2011
Snetterton 300, Classifica Qualifiche (Q3)

01- John Hopkins – Samsung Crescent Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’47.451
02- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.545
03- Jon Kirkham – Samsung Crescent Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.869
04- Joshua Brookes – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.006
05- Loris Baz – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.363
06- Shane Byrne – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.477
07- James Westmoreland – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.572
08- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.705
09- Chris Walker – Pr1mo Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.774
10- Alex Lowes – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.317

La Griglia di Partenza

01- John Hopkins – Samsung Crescent Racing – Suzuki GSX-R 1000
02- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1
03- Jon Kirkham – Samsung Crescent Racing – Suzuki GSX-R 1000
04- Joshua Brookes – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000
05- Loris Baz – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1
06- Shane Byrne – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR
07- James Westmoreland – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1
08- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR
09- Chris Walker – Pr1mo Racing – Kawasaki ZX-10R
10- Alex Lowes – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX-10R
11- Gary Mason – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX-10R
12- Michael Laverty – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1
13- Peter Hickman – Tyco Racing – Honda CBR 1000RR
14- Michael Rutter – Rapid Solicitors Bathams Racing – Ducati 1098R
15- Graeme Gowland – Team WFR – Honda CBR 1000RR (Evo)
16- Martin Jessopp – Rapid Solicitors Bathams Racing – Ducati 1098R
17- Dan Linfoot – Team Sorrymate.com – Honda CBR 1000RR
18- Simon Andrews – Buy-Force.com PR Racing – Kawasaki ZX-10R (Evo)
19- Steve Brogan – Jentin Racing – Honda CBR 1000RR
20- Ian Lowry – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR
21- Glen Richards – Team WFR – Honda CBR 1000RR (Evo)
22- Jake Zemke – Team WFR – Honda CBR 1000RR (Evo)
23- Craig Fitzpatrick – Close Print Finance BLDS – Honda CBR 1000RR (Evo)
24- Patric Muff – Tyco Racing – Honda CBR 1000RR (Evo)
25- John Laverty – Builbase BMW Motorrad – BMW S1000RR
26- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – BMW S1000RR (Evo)
27- James Hillier – Bournemouth Kawasaki Racing – Kawasaki ZX-10R (Evo)
28- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR (Evo)
29- Aaron Zanotti – Quattro Plant Spike Racing – BMW S1000RR (Evo)
30- Hudson Kennaugh – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 (Evo)
31- Joshua Day – AIR Racing Two Brothers – Kawasaki ZX-10R (Evo)
32- Dan Kneen – Marks Bloom Racing – Kawasaki ZX-10R (Evo)
33- Mark Miller – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4
34- Scott Smart – Moto Rapido – Ducati 1198R (Evo)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike

Superbike

Mackenzie vince Gara 1 aspettando il gran finale del British Superbike