BSB Snetterton, Prove 2: Leon Haslam per 0″078 su Josh Brookes

Kawasaki, Yamaha e Ducati ai primi tre posti nelle FP2 del BSB a Snetterton: comanda Leon Haslam braccato da Josh Brookes e Glenn Irwin.

15 giugno 2018 - 14:57

Si è presentato a Snetterton 300 da capo-classifica di campionato, vincitore delle ultime tre gare, ma su di un tracciato dove non ha mai vinto in carriera. Leon Haslam vuole definitivamente sfatare questo suo personalissimo tabù e ne ha dato prova con il miglior tempo fatto registrare nella seconda sessione di prove libere, incontrando tuttavia una vasta schiera di avversari lungo il cammino. Fuori gioco (ed è un’assenza che si avverte eccome…) Shane Byrne, il più diretto inseguitore di ‘Pocket Rocket‘ risponde al nome di Joshua Brookes, secondo a soli 78 millesimi dalla vetta e mai così in alto in questa sua avventura in McAMS Yamaha. Con il supporto di tecnici e di aggiornamenti direttamente dal World Superbike, il Campione BSB 2015 ha staccato il secondo tempo a precedere Glenn Irwin (leader della mattinata su Be Wiser PBM Ducati) e Jake Dixon, quarto con la Kawasaki Lee Hardy Racing nonostante una caduta senza conseguenze alla curva Agostini.

In una FP2 tra conferme e sorprese, il giovane Danny Buchan (FS-3 Kawasaki) si mette in mostra con il quinto tempo seguito da Luke Mossey e da uno scatenato Andrew Irwin, da sostituto dell’insostituibile Shane Byrne settimo, il tutto dopo aver provato la Ducati Panigale R soltanto lunedì scorso a Knockhill. Bene il fratello minore di Glenn, un po’ meno Bradley Ray, undicesimo in un turno incentrato allo sviluppo di nuove parti (forcellone Yoshimura in primis) per la propria Suzuki GSX-R 1000, ritrovandosi tuttavia davanti a Peter Hickman, tredicesimo su Smiths Racing BMW e reduce dall’incredibile, mostruoso record di 135 mph siglato al Senior TT.

Con la coppia (acciaccata…) Honda formata da Jason O’Halloran e Dan Linfoot a braccetto rispettivamente in quindicesima e sedicesima posizione, da segnalare il problema tecnico occorso a Sylvain Barrier che ha comportato l’interruzione del turno per qualche minuto con bandiera rossa. Domattina FP3, nel pomeriggio spazio alle qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di partenza di Gara 1.

LE DUE GARE IN DIRETTA TV – Come sempre solo su AutomotoTV (canale 228 di Sky) sarà possibile seguire le due gare in diretta domenica alle 14:30 e 17:30, con opportune repliche nei giorni successivi. Successivamente le gare saranno disponibili in forma integrale su Corsedimoto.com

2018 Bennetts British Superbike Championship 2018
Snetterton 300
Classifica Prove Libere 2

01- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 1’47.674
02- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.078
03- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.111
04- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – + 0.126
05- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.320
06- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.718
07- Andrew Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.700
08- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.727
09- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.778
10- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.809
11- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.993
12- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.001
13- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.017
14- Gino Rea – OMG Racing UK Ltd – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.248
15- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.253
16- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.375
17- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.459
18- Tommy Bridewell – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.721
19- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 1.945
20- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 2.024
21- Kyle Ryde – CF Motorsport Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.879
22- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 3.893
23- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.982
24- Aaron Zanotti – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 5.126
25- Carl Phillips – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 5.185

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

elf civ 2019

ELF CIV: Pubblicato il calendario 2020

Scott Redding

Scott Redding: rinascita… mondiale nel BSB

Scott Redding

BSB Brands Hatch Gara 3: Scott Redding Campione 2019!