Glenn Irwin

BSB Snetterton Gara 3: Glenn Irwin e Honda, binomio in fuga

Glenn Irwin con la nuova Honda CBR 1000RR-R vince Gara 3 del BSB a Snetterton ed è sempre più leader della generale: sono adesso 5 i vincitori diversi in 6 gare.

23 agosto 2020 - 18:15

Sei gare finora andate in archivio, cinque differenti vincitori. La terza e conclusiva manche del BSB sul tracciato di Snetterton incorona Glenn Irwin, con la nuova Honda CBR 1000RR-R vincitore e sempre più capo-classifica di campionato. Grazie ad un rimarchevole ruolino di marcia comprensivo di 5 podi in 6 gare, il 30enne di Carrickfergus si presenterà tra due settimane a Silverstone per il giro di boa della stagione con 23 punti di vantaggio rispetto a Tommy Bridewell, 32 nei confronti di Christian Iddon, rispettivamente con quest’ordine sul traguardo di Gara 3 e nella generale.

IRWIN IMPRENDIBILE

Giù dal podio per la prima volta quest’anno in Gara 1 e battuto dal solo Josh Brookes nella seconda manche, Glenn Irwin è parso senza rivali nella conclusiva corsa del weekend di Snetterton. Scattato dalla terza fila dello schieramento, giro dopo giro ha recuperato posizioni fino all’attacco decisivo giusto a metà gara nei confronti di Bridewell. Da quel momento in avanti, il portacolori Honda Racing UK ha costruito e sapientemente amministrato un buon vantaggio sui più diretti inseguitori, mettendo a segno la personale prima vittoria stagionale. Per GI2 si tratta di un ritorno sul gradino più alto del podio a quasi 2 anni di distanza da Gara 1 a Brands Hatch GP 2018, celebrando alla sua 100esima gara nel BSB la terza vittoria in carriera.

HONDA ANCORA IN TRIONFO

A proposito di numeri, si tratta della terza affermazione in sei gare per la nuova Honda CBR 1000RR-R. Se molti (incomprensibilmente…) dubitavano sul potenziale della Fireblade 2020 anche per Snetterton dopo l’exploit di Donington, Glenn Irwin ha rispedito al mittente queste perplessità, oltretutto su una pista notoriamente feudo-Ducati. Tommy Bridewell (Oxford Racing Moto Rapido) proprio all’ultima curva è riuscito a spuntarla sul vincitore di Gara 1 Christian Iddon (VisionTrack PBM Ducati) nel confronto per il secondo posto, peggio è andata a Josh Brookes. Reduce dal successo di Gara 2, il Campione 2015 si è visto beffare in volata da Lee Jackson, positivo quarto da baluardo Massingberd-Mundy FS-3 Kawasaki nelle posizioni che contano.

GLI ALTRI

Brookes sconta ora 36 punti di svantaggio in campionato, avendo ragione in Gara 3 delle due McAMS Yamaha di Tarran Mackenzie (6°) e Jason O’Halloran (7°). Chiude ottavo Andrew Irwin, per lo scontro con Ryan Vickers di Gara 2 penalizzato di tre posizioni in griglia e, dopo un brillante avvio, non andato oltre l’ottava posizione. Aspettando il prossimo round di Silverstone, Bradley Ray conclude un weekend sfortunato con il 9° posto davanti a Kyle Ryde, con la Buildbase Suzuki rallentato nuovamente dall’ennesimo problema di natura elettronica alla propria GSX-R 1000.

Bennetts British Superbike 2020

Snetterton 300, Classifica Gara 3

1- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – 16 giri in 29’03.387

2- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.138

3- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.441

4- Lee Jackson – Massingberd Mundy Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.255

5- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 2.300

6- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.359

7- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.462

8- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 6.510

9- Bradley Ray – Synetiq BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 7.303

10- Kyle Ryde – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.402

11- Danny Buchan – Massingberd Mundy Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 13.546

12- Luke Mossey – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 17.206

13- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 17.501

14- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 20.888

15- Hector Barbera – Rich Energy OMG Racing – BMW S1000RR – + 25.691

16- Tom Ward – Bike Devil – Kawasaki ZX-10RR – + 38.636

17- Storm Stacey – GR MotoSport – Kawasaki ZX-10RR – + 40.896

18- Josh Owens – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 40.990

19- Bjorn Estment – NP Motorcycles/Lextek – BMW S1000RR – + 1’12.255

20- Brian McCormack – The Roadhouse Macau Racing by ON-1 – BMW S1000RR – + 1’22.839

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Luke Mossey

Luke Mossey riparte dal DB Racing per il BSB 2021

Josh Brookes

Josh Brookes da Bad Boy del BSB a Campione ragioniere

Triumph

Triumph PTR all’assalto del British Supersport 2021 con la 765