Scott Redding

BSB Snetterton Prove 2: Scott Redding si conferma

Scott Redding monopolizza la scena nel venerdì di prove del BSB a Snetterton: suo il miglior tempo anche nella seconda sessione.

19 luglio 2019 - 18:34

Scott Redding non ha mai corso a Snetterton in carriera, ma gli sono bastati pochi minuti di prove libere per ritrovarsi in cima al monitor dei tempi. Il più veloce nell’inaugurale sessione di attività, anche nel turno pomeridiano l’attuale capo-classifica del BSB British Superbike si è ritrovato al comando. Tutt’uno con la Ducati Panigale V4 R del Paul Bird Motorsport, SR45 ha anticipato la comparsa di qualche goccia di pioggia al termine delle FP2 archiviando in testa la giornata del venerdì.

SEMPRE SCOTT REDDING

Riappropriatosi della leadership di campionato con il successo di Gara 2 a Knockhill, a Snetterton Redding sembra davvero poter proseguire questo suo momento d’oro. Il crono di 1’48″256 gli ha permesso di lasciare a 250 millesimi Tarran Mackenzie, suo più diretto inseguitore in una giornata non facile per il team McAMS Yamaha, con lo stesso “Taz” e Jason O’Halloran (6°) rallentati da problemi tecnici.

GLI INSEGUITORI

Pensando alle primissime posizioni della generale, Redding ha lasciato a 1″1 Tommy Bridewell, quarto con la Panigale V4 R del team Moto Rapido ritrovandosi tra un convincente Peter Hickman (Smiths BMW) e Andrew Irwin, quinto su Honda e sul tracciato dove esordì lo scorso anno nel BSB. Chiude undicesimo le FP2 invece Josh Brookes, nel bel mezzo tra Hector Barbera (richiamato per sostituire occasionalmente Glenn Irwin) ed il rientrante Michael Laverty, già dodicesimo con Tyco BMW by TAS. Figura tredicesimo Xavi Forés mentre il nostro Claudio Corti archivia le FP2 con il diciannovesimo tempo.

ATTESI PROTAGONISTI

Nel lotto degli attesi protagonisti, Danny Buchan conclude ottavo a precedere Dan Linfoot, tra i sei piloti del BSB che, settimana prossima, saranno al via della 8 ore di Suzuka. Debutto stagionale invece per Danny Kent con la MV Agusta F4 (2016) del Team Paramatta, ventottesimo riuscendo a compiere soli 11 giri in due turni. Weekend finito invece per Fraser Rogers: per l’inconveniente tecnico registratosi nelle FP1, il team Gearlink Kawasaki ha deciso di concludere anzitempo questo sesto round…

Bennetts British Superbike Championship 2019
Snetterton 300
Classifica Prove Libere 2

1- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – 1’48.256

2- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.250

3- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.972

4- Tommy Bridewell – Oxford Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.126

5- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.140

6- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.345

7- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.388

8- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.446

9- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.567

10- Hector Barbera – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.586

11- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.762

12- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.809

13- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.902

14- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.971

15- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.084

16- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 2.095

17- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.474

18- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 2.526

19- Claudio Corti – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 2.877

20- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.924

21- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.946

22- David Allingham – EHA Racing – Yamaha YZF R1 – + 3.045

23- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.050

24- James Ellison – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 4.064

25- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 4.474

26- Shaun Winfield – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.619

27- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 4.914

28- Danny Kent – Bike Devil Sweda MV Agusta – MV Agusta F4 – + 5.298

29- Sam Coventry – Team 64 Motorsports – Kawasaki ZX-10RR – + 6.093

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding

BSB Brands Hatch Gara 3: Scott Redding Campione 2019!

Brands Hatch

BSB Brands Hatch Gara 2: Brookes vince, Redding a +14

Josh Brookes

BSB Brands Hatch Gara 1: Josh Brookes vince, Redding 3° limita i danni