BSB: Simon Andrews ritorna in sella, corre a Silverstone

Sarà al via della Superstock 1000 su Kawasaki

16 giugno 2010 - 2:40

A Mallory Park, prossimo evento del British Superbike in programma il 27 giugno, non ritroveremo in sella soltanto James Ellison, ma anche Simon Andrews. Il pilota del team MSS Colchester Kawasaki sarà al ritorno dopo la brutta caduta rimediata nel World Superbike a Valencia, quando sostituì Chris Vermeulen: giunto al contatto ad oltre 200 orari in pieno rettilineo con Vittorio Iannuzzo, Andrews rimediò la frattura di un osso e del tallone del piede sinistro.

Dopo due mesi di riabilitazione adesso il pilota britannico è pronto a tornare in sella, a cominciare da questo fine settimana dove correrà come “wild card” nel British Superstock 1000 a Silverstone insieme alla MotoGP, sostituendo l’infortunato Conor Cummins (caduto al TT, stagione finita) con la Blackhorse Kawasaki.

Per Andrews si tratterà di un’occasione unica per ritrovare il feeling in sella prima di correre nel BSB a Mallory Park, tanto che Nick Morgan, titolare MSS Colchester Kawasaki, ha dato il via libera senza nessun problema a questo programma.

Dopo tutto questo tempo mi sento in forma per tornare in sella“, ha detto Andrews. “Correre una gara del genere è sicuramente l’ideale per prepararsi in vista di Mallory Park: sono molto felice di correre e respirare l’atmosfera della MotoGP, anche se mi dispiace che lo farò a scapito di Conor, spero ritorni presto in pista“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrew Irwin

Andrew Irwin squalificato per il contatto con Brookes (VIDEO)

Tommy Bridewell

BSB Donington Gara 3: riscossa Ducati con Tommy Bridewell

Irwin

BSB Donington Gara 2: ancora doppietta Honda con gli Irwin