BSB: Shane Byrne e Stuart Easton confermati in PBM Kawasaki

Anche nel 2015 difenderanno i colori di Paul Bird

20 novembre 2014 - 23:14

Squadra che vince, non si cambia. Archiviato un sensazionale 2014 con la conquista dei titoli piloti, costruttori e team, il Paul Bird Motorsport, oggi Rapid Solicitors Kawasaki, per la stagione 2015 del British Superbike ha riconfermato l’attuale line-up di piloti con Shane Byrne e Stuart Easton. Campione 2003, 2008, 2012 e 2014, eccezion fatta per il 2008 sempre con il Paul Bird Motorsport, Shane Byrne resterà per il quarto anno consecutivo con Rapid Solicitors Kawasaki in sella ad una Ninja ZX-10R per arricchire il proprio palmares comprensivo di quattro titoli e 61 vittorie, recordman assoluto del British Superbike. “Sebbene ho ricevuto ottime offerte nell’ultimo periodo, il mio obiettivo è sempre stato quello di restare con PBM anche per il 2015“, ha ammesso Shane Byrne. “E’ importante continuare con la squadra migliore del paddock, mi trovo benissimo e con Paul Bird mi sento sempre parte di una famiglia. Abbiamo vinto tanto insieme, ma i nostri obiettivi non cambiano: per il 2015 l’obiettivo è sempre quello di vincere più gare possibili e, ovviamente, il titolo“.

Accanto a ‘Shakey’, con Rapid Solicitors Kawasaki correrà nuovamente il vincitore della ‘BSB Riders’ Cup’ 2014 e recentemente del Macau Motorcycle Grand Prix Stuart Easton, da sempre legato a Paul Bird. “La continuità è alla base del successo e sono estremamente felice di far nuovamente parte del team Rapid Solicitors Kawasaki“, ha spiegato il pilota scozzese. “Negli ultimi round abbiamo risalito posizioni importanti in classifica, questo mi lascia ben sperare per un 2015 di successo“. Accanto a Byrne ed Easton, nei primi tre round 2015 Rapid Solicitors Kawasaki porterà in pista una terza Kawasaki Ninja ZX-10R per Ian Hutchinson, con questi colori atteso al via delle principali road races, TT in primis. “Per noi la priorità è sempre stata quella di continuare con Shakey e Stuart, siamo felici saranno nuovamente con noi nel 2015“, ha spiegato Paul Bird, titolare dell’omonimo team. “Disponiamo del più competitivo ‘pacchetto’ del BSB, inoltre resteremo l’unico team ufficialmente supportato da Kawasaki. Per queste ragioni non possiamo che ambire a ripeterci anche l’anno prossimo“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB 25

BSB 25: 2000, il duello Neil Hodgson vs Chris Walker

Honda

Le vittorie nel BSB stuzzicano la Honda (e dal Giappone)…

BSB 25

BSB 25: 1999, Troy Bayliss Campione del British Superbike