spettatori

Ad Oulton Park il BSB correrà (ancora) senza spettatori

Il BSB correrà a porte chiuse anche il quarto round in agenda ad Oulton Park: il Governo britannico non concede il via libera per ospitare gli spettatori.

11 settembre 2020 - 9:39

Un campionato espressamente votato al pubblico in pista, costretto a correre senza l’apporto degli spettatori. Il surreale 2020 del BSB British Superbike proseguirà anche nel prossimo appuntamento del calendario previsto ad Oulton Park. Almeno fino al 1 ottobre prossimo, il governo britannico ha imposto il “porte chiuse” a tutti gli eventi sportivi “Elite“: BSB compreso…

PORTE CHIUSE

MSVR, promoter del British Superbike, in origine si era mostrata fiduciosa di poter aprire le porte al pubblico nel corso della stagione 2020, seppur con diverse restrizioni in tal senso. In anteprima lo scorso 1 luglio avevamo svelato il piano per portare il pubblico in pista: biglietti acquistabili solo in prevendita, numero contingentato di spettatori, cancellata la consueta pit walk e via discorrendo. Tutto sembrava volgere al meglio, tanto che lo stesso promoter aveva ufficializzato questo suo intento avviando la prevendita dei biglietti e del “season pass” per assistere a tutti gli eventi previsti dal calendario.

DOCCIA FREDDA

La prima doccia fredda per il BSB si era registrata la settimana antecedente l’inaugurale round vissuto a Donington Park lo scorso mese di agosto. Il DCMS (Department for Digital, Culture, Media & Sport) del governo britannico aveva infatti imposto il porte chiuse. Per una semplice ragione: il DCMS aveva ritenuto il BSB una serie rientrante nella classificazione di “Elite Sport” in termini di partecipazione del pubblico, finora ad appannaggio della sola Premier League di calcio e del campionato nazionale di Rugby. D’altronde, con una media di 30.000 spettatori ad evento, non poteva essere altrimenti…

PROROGA

Questa decisione del DCMS è stata prorogata almeno fino al 1 ottobre prossimo. Pertanto anche il quarto round previsto ad Oulton Park il 18-20 settembre prossimi si disputerà a porte chiuse, complice l’aumento dei casi di contagio COVID-19 nel Regno Unito. A nulla è servita l’opera di intermediazione di MSVR per far sì che il weekend di Oulton Park risultasse come un “esperimento” verso una progressiva riapertura totale al pubblico degli eventi motoristici. Tutto rimandato pertanto (si spera…) ai conclusivi due round previsti dal calendario. Se non propriamente per Donington Park (2-4 ottobre), resta la speranza di assistere alla finalissima di Brands Hatch (16-18 ottobre) con l’apporto del pubblico in pista…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Oulton

BSB Oulton Park Gara 3: Brookes vince per la riscossa Ducati

Oulton Park

BSB Oulton Park Gara 2: O’Halloran bis, Irwin KO

Oulton

BSB Oulton Park Gara 1: Jason O’Halloran torna alla vittoria