BSB: nella classe “Evo” dopo Croft campionato riaperto?

Doppietta di Hudson Kennaugh, spettacolare gara 2

15 settembre 2010 - 3:10

Lontani circa 40″ dal duello tra Tommy Hill e Michael Laverty per l’assoluta, a Croft soprattutto in Gara 2 la nuova classe “Evo” del British Superbike ha dato spettacolo. Quattro piloti a stretto contatto in poco meno di 1″5 per tutta la durata della corsa, in sella a quattro moto differenti a conferma che, con qualche correttivo, la “Evo” può diventare una categoria senza dubbio interessante in prospettiva. Hudson Kennaugh (Aprilia Splitlath Motorsport), Steve Brogan (BMW Jentin Racing), Gary Johnson (Suzuki AIM Racing) e James Hillier (Kawasaki Bournemouth) si sono ritrovato insieme nella volata per Gara 2, con il successo finale del sud africano ex-campione della GSX-R Cup che ha, se vogliamo, riaperto il campionato.

Dopo le polemiche ed i contrasti con MSVR per l’esclusione delle due Aprilia RSV4 del Splitlath Motorsport nel corso del weekend di Cadwell Park, Hudson Kennaugh è arrivato a Croft con il pensiero di vincere per provare a riaprire un campionato che ha già preso la via di Steve Brogan e dalla sua BMW del Jentin Racing.

Kennaugh non ha sbagliato, vincendo le due gare portandosi ora a 34 punti da Steve Brogan, il quale ha pagato una brutta caduta nelle prove del venerdì vedendosi anche battuto al fotofinish della seconda manche da Gary Johnson, specialista delle Road Races, sempre sul podio con la Suzuki dell’AIM Racing.

Il distacco tra Kennaugh e “Brogie” resta considerevole, ma per “Hurricane” (il soprannome dell’ex protagonista del British Supersport) ci sono adesso nuovi avversari che possono inserirsi nella lotta e togliere punti al rivale. Questo il caso di James Hillier, al debutto nella “Evo” a Croft dopo aver deciso di comune accordo con il team Bournemouth Kawasaki di abbandonare il British Superstock 1000: velocissimo nelle prove ha sfiorato podio e vittoria, mostrandosi come un avversario ostico anche per i big della categoria.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CEV Moto2: Operazione del tunnel carpale per Yari Montella

Michael Laverty ritorna nel BSB a Snetterton

Trofei Wheelup Motoestate: 4° round a Franciacorta il 20-21 luglio