BSB: Michael Rutter ancora sul podio con la Ducati a Cadwell

North West 200 sfortunata, si riscatta a Cadwell Park

26 maggio 2010 - 5:01

Sono stati 8 giorni particolari per Michael Rutter. Prima la North West 200: attesissimo, 12 vittorie in carriera, ha raccolto poco o nulla, anche a causa di una scelta sensata, ma che ha fatto discutere. Con il team/concessionario Riders Motorcycles si era presentato con una Ducati 1098R per correre tra le Superbike (la stessa del BSB) ed una BMW S1000RR per la Superstock 1000. Dopo non aver disputato le prove del martedì, “The Blade” a sorpresa decise di correre per tutte le gare solo con la BMW, più veloce sul rettilineo.

Tradimento? Non proprio, perchè Rutter è tornato in sella alla propria 1098R “ibrida” a Cadwell Park, conquistando ancora un podio in Gara 1 ed un positivo quarto posto nella seconda manche, restando così pienamente in corsa per la Top-6 di campionato valida per ottenere il “ticket” per lo Showdown di fine anno che assegnerà il titolo.

La prima gara è stata difficile, molto dura, ma siamo riusciti a ottenere un bel risultato“, afferma Rutter. “Abbiamo sofferto un pò nel finale, così come in Gara 2 quando Hill mi ha passato. Pensavo di avere un pò di margine, ma evidentemente lui aveva qualcosa di più. Penso che dopo 4 gare siamo ad un buon punto, stiamo crescendo e siamo nei primi 6. Credo che possiamo riuscire a centrare questo traguardo“.

Prima della prossima tappa del BSB a Mallory Park Michael Rutter disputerà il Tourist Trophy sempre con Riders Motorcycles e Ducati, con la 1098R in Superbike ed un’inedita 749 “RS” in Supersport. A meno che non faccia anche qui un pensierino alla BMW.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrew Irwin

Andrew Irwin squalificato per il contatto con Brookes (VIDEO)

Tommy Bridewell

BSB Donington Gara 3: riscossa Ducati con Tommy Bridewell

Irwin

BSB Donington Gara 2: ancora doppietta Honda con gli Irwin