BSB: Martin Jessopp nuovamente operato in vista del 2011

Rimossa una vite dopo il brutto infortunio di Mallory Park

26 dicembre 2010 - 22:11

Doveva essere una stagione positiva per Martin Jessopp nel British Superbike, ma un brutto infortunio a Mallory Park dello scorso mese di giugno gli ha pregiudicato la possibilità di correre ai vertici del BSB con la sua Ducati 1098R del Riders Motorcycles, squadra “di famiglia” (suo padre è titolare del team).

Il 25enne pilota britannico aveva rimediato una doppia frattura all’altezza di tibia e perone della gamba destra, tanto da rientrare soltanto per la tappa conclusiva della stagione 2010 a Oulton Park, 17° in qualifica, assente in gara dove ha preferito non correre per preservare la propria condizione fisica in previsione del Macau Grand Prix.

Jessopp in vista della stagione 2011 ha deciso di farsi nuovamente operare per risolvere definitivamente i problemi riscontrati post-infortunio.

L’intervento chirurgico è consistito nella rimozione di una vite che sorreggeva l’asta fissata tra la tibia e perone della gamba destra. Operazione perfettamente riuscita, adesso avrà qualche settimana per riprendersi in vista dei primi test pre-campionato in Spagna.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Walderstown fatale a Darren Keys

CEV Moto2, Aragón: Edgar Pons si impone in Gara 2

CEV Moto3, Aragón: Prima vittoria per Artigas, Pizzoli sul podio