BSB: Loris Baz confermato anche per le ultime due gare

Rob McElnea l'ha voluto anche per il finale del BSB

18 settembre 2010 - 1:27

Un debutto così positivo non poteva che portare a questa soluzione. Loris Baz è stato confermato dal team Motorpoint Yamaha anche per le ultime due prove stagionali del British Superbike di Silverstone e Oulton Park, dove affiancherà nuovamente Dan Linfoot con la Yamaha YZF R1.

Una scelta… dovuta per Rob McElnea, che evidentemente quest’anno ha sbagliato qualcosa nella scelta dei piloti: Neil Hodgson si è ritirato dalle corse dopo Brands Hatch, Ian Lowry non ha convinto, Andrew Pitt si è infortunato. L’australiano era pronto a tornare per Silverstone, ma “Rob Mac” ha deciso di puntare su Baz, velocissimo all’esordio a Croft dove ha concluso in settima posizione in Gara 1.

Il 17enne pilota francese per correre nel BSB a Silverstone ha rinunciato alla tappa di Imola della Superstock 1000 FIM Cup, preparandosi a tre fine settimana impegnativi: BSB a Silverstone, Stock 1000 a Magny Cours e nuovamente BSB a Oulton Park per, complessivamente, sei gare in meno di 20 giorni.

Non vedo l’ora di correre a Silverstone“, ha dichiarato Loris Baz. “Ho già corso lì nella Superstock 1000 (6° assoluto) e spero di concludere tra i primi 8 nelle due gare. Avrò più tempo a disposizione per conoscere la R1 Superbike e di conseguenza potrò forzare un pò di più. Sono davvero felice di correre ancora nel BSB, è sicuramente positivo per il mio futuro“.

Loris Baz ha preso parte in questi giorni ad un test a Oulton Park, così da prepararsi al meglio anche per l’ultima tappa stagionale del British Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acosta red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Austria: Pedro Acosta al fotofinish in Gara 1

Honda CBR

La nuova Honda CBR RR-R vince e convince nel BSB

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020