BSB: Kagayama, Ellison e Andrews in recupero

Dovrebbero tornare in azione a Mallory Park

29 maggio 2010 - 3:19

Il British Superbike a Cadwell Park si è ritrovato in un sol colpo con tre grandi protagonisti in meno nello schieramento di partenza. L’ultima defezione in ordine di tempo è arrivata da Yukio Kagayama, caduto rovinosamente a Oulton Park rimediando la frattura della vertebra T5 e T7. Precauzionalmente il team Crescent Suzuki ha preferito tenerlo fermo ai box, pronto a tornare a Mallory Park.

Discorso diverso per James Ellison, fratturatosi al femore destro, desideroso come pochi di tornare in sella alla sua Swan Honda. L’ultimo “chek-up” medico non gli ha consentito di riprendere l’attività agonistica, anche se ha pressochè recuperato dall’infortunio tanto da girare in bicicletta senza alcun problema.

Per concludere, a Mallory Park rivedremo con la MSS Colchester Kawasaki Simon Andrews, protagonista del terribile incidente a Valencia nel World Superbike con la Ninja ufficiale.

Se Andrews non riuscisse a recuperare al suo posto ci sarà nuovamente Chris Walker, miglior pilota MSS in queste ultime gare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

O'Halloran

BSB Donington Prove 1: Jason O’Halloran apre la stagione 2020

British Superbike

Le novità del British Superbike 2020

BSB

BSB al tempo del Coronavirus: linee guida e novità