BSB: John Hopkins torna a correre nel British Superbike

Ufficiale l'accordo con TAS Suzuki per il BSB 2014

30 ottobre 2013 - 5:03

Bentornato “Hopper”! Terminato un anno “sabbatico” dalle corse per recuperare da un travagliatissimo 2012, l’anno prossimo John Hopkins tornerà a correre. Il californiano, trascorsi in MotoGP e World Superbike con due titoli AMA (Formula Xtreme e Supersport 750) all’attivo, ha raggiunto l’accordo con il team TAS Racing per tornare, in sella ad una Suzuki GSX-R 1000, nel British Superbike 2014. In questa categoria nel 2011 Hopkins arrivò ad un soffio dalla conquista del titolo con Crescent Suzuki, sfumato per soli 2 punti (e 6 millesimi sul traguardo della decisiva gara di Brands Hatch) a vantaggio di Tommy Hill. John Hopkins nel 2014 difenderà i colori Tyco Suzuki, con l’obiettivo dichiarato di puntare al titolo di categoria in questa sua stagione di ritorno nel motociclismo.

Sono davvero entusiasta di tornare nel British Supebike e correre con Tyco Suzuki“. afferma John Hopkins. “Il 2013 è stato un lungo anno per recuperare da tutti gli infortuni: ho ripreso bene, sono diventato papà e adesso sono pronto per tornare in pista, a maggior ragione in sella ad una Suzuki GSX-R 1000. Nel BSB avevo lasciato un pò un discorso in sospeso nel 2011: adesso sono impaziente di correre e di effettuare i primi test nel 2014“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller

Jack Miller in prima fila nell’Australian Superbike al Bend

TAG Racing

TAG Racing Honda: doppio impegno per il BSB 2022

trofei mes motoestate

Motoestate, il calendario provvisorio 2022 con una “prima volta”